Maignan non brilla più, l’ex Milan Collovati: “Troppo insicuro”

I più letti

L’analisi sul periodo poco brillante di Mike Maignan da parte dell’ex Milan Fulvio Collovati: grande affidabilità, ma qualche incertezza di troppo in questa stagione

Mike Maignan sta vivendo un periodo poco felice; l’ex Milan Fulvio Collovati, intervistato dopo la vittoria dei rossoneri in Europa League contro lo Slavia Praga, dice la sua sul francese. Dalle parole del difensore cresciuto nelle giovanili rossonere, anche capitano agli inizi degli anni ottanta, emerge la grandissima fragilità difensiva della squadra di Pioli e le conseguenti prestazioni poco brillanti dell’estremo difensore. Maignan e il suo Milan stanno pagando la differenza con la formazione quasi impenetrabile di due anni fa. Inizia così la parte dell’intervista a Tag24 dedicata a “Magic” Mike: “Che sia un portiere di grande affidabilità è fuori discussione, non possiamo certo metterlo sul banco degli imputati. Quest’anno però…”

Collovati a Tag24, continua così

Differenze enormi con la passata stagione: “Quest’anno però è più incerto e meno sicuro rispetto alla scorsa stagione, in cui aveva fatto gioire spesso i milanisti”. Forse il peso dei paragoni o il confronto con i migliori d’Europa, il rendimento di Maignan è in calo. Collovati lo giustifica così: “Erano stati tanti i paragoni con gli altri portieri e resta la consapevolezza che si tratta di uno dei migliori d’Europa. In questa stagione però mi sembra insicuro. Non riesco a capirne il motivo, ma può capitare anche ai più bravi”.

Ultime news

Notizie correlate