Maignan, il Milan sorride… a metà: ecco quando tornerà

I più letti

Andrea Roderi
Studente universitario, appassionato di radio, podcast e Milan. Aspirante giornalista professionista.

Un sospiro di sollievo in casa Milan, o quasi: Mike Maignan dovrebbe saltare “soltanto” due partite e tornare contro la Lazio

Come riporta l’edizione odierna di Tuttosport, sono arrivate le risposte dai medici del Milan, dopo i problemi rimediati da Mike Maignan ai flessori della coscia sinistra durante Milan-Newcastle: quando torna a disposizione il portiere rossonero? L’esclusione delle lesioni era già arrivata a poche ore dal termine del pareggio di Champions, ora sappiamo anche per quanto ne avrà il portierone francese. Il Milan dovrà fare a meno di Maignan nelle due sfide di Serie A contro l’Hellas Verona (sabato 23 settembre, a San Siro) e il Cagliari (in trasferta, mercoledì 27 settembre, turno infrasettimanale) e potrà riabbracciarlo probabilmente già settimana prossima, nel big match contro la Lazio.

Senza Maignan, tocca a Sportiello

Niente disperazione a Casa Milan, questa volta. Le ragioni sono due: oltre ai tempi di recupero relativamente brevi di Mike Maignan, da non sottovalutare l’importante presenza di Sportiello in rosa. L’investimento fatto in estate sul portiere ex Fiorentina e Atalanta va infatti nella direzione di una maggiore copertura in caso di assenza del titolare francese, che ci ha purtroppo abituato a qualche guaio muscolare di troppo. La presenza in rosa di un portiere affidabile come Sportiello consente sia di affrontare la doppia sfida in campionato con relativa sicurezza, sia di attendere con maggiore cautela quando torna Maignan senza rischiare ulteriori ricadute. Sportiello, inoltre, ha già dimostrato di saper difendere al meglio la porta del Milan proprio durante la sfida casalinga con il Newcastle, sventando l’unica vera occasione da parte dei londinesi negli ultimi minuti di partita. Parata decisiva e ancor più di valore considerando l’entrata in campo a bruciapelo, senza un adeguato riscaldamento preliminare. Insomma, non ce ne voglia Tatarusanu, ma con Sportiello tifosi e difesa del Milan dormono certamente sonni più tranquilli.

I precedenti di Maignan

Maignan e gli infortuni, una (triste) storia che continua a conoscere nuovi episodi. Il primo risale a due anni fa, 12 ottobre 2021, durante Milan-Atletico Madrid, Luis Suarez gli “passeggia” sul polso. Risultato: lesione e 44 giorni in infermeria, con 11 partite saltate (ritornerà il 25 novembre). Il secondo è più recente, anche se il periodo, più o meno, è lo stesso: il 22 settembre Maignan si fa male al polpaccio in Nazionale. Il problema si risolve in un mese, ma contemporaneamente l’altro polpaccio fa crack e, questa volta, l’infortunio è più grave: 128 giorni di assenza, per un totale di 25 partite saltate (e la stagione del Milan in parte compromessa). Riuscirà il Milan ad avere Maignan per tutta la stagione?

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

maignan milan quando torna

Ultime news

Notizie correlate