Maignan, c’è l’esito degli esami: sospiro di sollievo in casa Milan!

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Gli esami effettuati dal Milan dopo il match contro il Newcastle non hanno evidenziato lesioni per Maignan: il portiere dovrebbe rientrare la prossima settimana

Le condizioni di Mike Maignan non preoccupano il Milan. Dopo il cambio per il problema fisico accusato nel secondo tempo di Milan-Newcastle, l’estremo difensore è stato sottoposto questa mattina ai controlli di routine: nulla di grave per lui, con Maignan che potrebbe saltare solo Milan-Verona.

Le novità su Maignan: salterà Milan-Verona

Nel primo pomeriggio sono arrivate novità importanti sulle condizioni di Mike Maignan, che si è infortunato contro il Newcastle. Come riportato da Sky Sport, il club rossonero fa sapere che il portiere francese “nel corso della gara di ieri sera, ha riportato un risentimento ai muscoli flessori della coscia sinistra. La risonanza magnetica effettuata questa mattina ha escluso lesioni. L’evoluzione clinica verrà monitorata quotidianamente”. Sospiro di sollievo dunque in casa rossonera: senza correre rischi, il numero 16 del Milan dovrebbe saltare la partita di sabato col Verona. L’obiettivo è quello di riaverlo per la prossima settimana, nella quale la squadra di Pioli giocherà l’infrasettimanale con il Cagliari e poi sabato con la Lazio prima della seconda giornata di Champions League. Buone notizie, dunque: Maignan tornerà presto e potrebbe saltare al massimo due partite. Al suo posto giocherà Marco Sportiello, che ieri sera si è ben comportato nei 15 minuti finali disputati con una buona parata nel recupero.

Gli aggiornamenti su Loftus-Cheek

Con il Verona dovrebbe invece essere già a disposizione di Stefano Pioli Ruben Loftus-Cheek, che nel debutto in Champions coi colori rossoneri ha chiesto il cambio al minuto 68 per un problema fisico e fatto preoccupare i tifosi. Tuttavia, nell’intervista post-partita è stato lo stesso tecnico a rassicurare sulle condizioni del centrocampista ex Chelsea: “Maignan ha sentito qualcosina, lui dice poco e mi fido di lui. Loftus-Cheek solo un affaticamento, un crampo. Chiaro che si gioca tanto, si gioca troppo e i giocatori che hanno giocato in Nazionale alzi il rischio degli infortuni”. Scongiurato il rischio di un problema più serio, da capire ora quale sarà la gestione a lui riservata da parte di Pioli tra Verona e infrasettimanale col Cagliari: l’impressione è che il minutaggio dell’inglese verrà gestito in maniera tale da permettergli di smaltire qualsiasi tipo di stanchezza, per averlo al 100% in vista dei successivi appuntamenti contro Lazio e Borussia Dortmund. Al suo potrebbe esserci più spazio per Yunus Musah, con l’americano che nello spezzone concessogli nel match contro il Newcastle ha mostrato buone cose.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Maignan Milan

Ultime news

Notizie correlate