Maignan: “L’ora più buia è quella appena prima dell’alba”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Mike Maignan c’è, e come sempre ha fatto quando gli è capitato uno stop simile continua a lavorare a testa bassa per tornare a disposizione il prima possibile. Il sogno del portiere francese è quello ovviamente di andare in Qatar a giocarsi il Mondiale 2022 e difendere il titolo con la Francia: la competizione inizierà però il 20 di novembre (tra due settimane) e il tempo stringe sempre di più. Didier Deschamps sembra essere fiducioso nel recupero di Maignan: la settimana prossima il CT diramerà le convocazioni e scopriremo il destino del numero 16 del Milan.

LEGGI QUI ANCHE   -DANIEL MALDINI: “CON PAPA’ C’E’ COMPLICITA’! IBRA? QUANDO E’ ARRIVATO…”-

Intanto, dopo qualche scaramuccia sull’asse Milano-Clairefontaine, Mike ha rotto il silenzio social postando su Instagram una foto che lo ritrae nella palestra di Milanello: “L’ora più buia è quella appena prima dell’alba“. Oltre alla foto, Maignan ha postato un messaggio sempre e ovviamente accompagnato dall’aquila, il suo animale simbolo: “Tutti gli uccelli trovano rifugio quando piove, ma l’aquila evita la pioggia volando sopra le nuvole. I problemi sono comuni, è l’atteggiamento a fare la differenza“.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Maignan Milanello
Photocredits: Instagram @mmseize

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate