Di Stefano: “Milan, due rientri su tre! Dal dialogo Maignan-Pioli…”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

L’inviato di Sky Sport aggiorna sulle condizioni di Maignan, Theo Hernandez, Calabria e Krunic da Milanello: come stanno gli infortunati del Milan?

Nonostante le 4 vittorie in 5 partite in campionato e un rendimento da seconda in classifica, tra Maignan, Krunic, Theo Hernandez e Calabria il Milan sta attraversando un momento delicato per quanto riguarda gli infortuni. I rossoneri di Stefano Pioli che, oltre al lungodegente Ismael Bennacer, hanno dovuto rinunciare dopo poche settimane anche a Pierre Kalulu, prima e durante la sfida di campionato con l’Hellas Verona hanno perso Davide Calabria, Theo Hernandez e Rade Krunic. Peppe Di Stefano di Sky Sport, intervenuto in diretta da Milanello ha dato le ultime anche sullo stop di Mike Maignan, assente per parte di Milan-Newcastle e nella sfida di sabato di campionato. Chi tra loro sarà disponibile per la trasferta di Cagliari?

MILAN-VERONA, RETROSCENA KRUNIC: “IL CAMBIO ERA GIÀ PRONTO, MA…”

Due su tre

Come aveva specificato il suo collega Manuele Baiocchini ieri in serata, oggi è (ed è stata) una giornata importante in questo senso. Gli aggiornamenti più recenti ne danno chiara dimostrazione:

“Le notizie di campo oggi sono importanti, perché il Milan recupera due pezzi molto importanti per questa squadra. Parliamo di Theo Hernandez e Mike Maignan. Poi è da capire se Stefano Pioli vorrà utilizzarli o meno, soprattutto il secondo. Maignan va gestito bene, nel miglior modo possibile. Anche perché, con il massimo rispetto per Tatarusanu, adesso hai una vera alternativa. Marco Sportiello ha dimostrato, nella partita e mezza che ha giocato, che è un portiere assolutamente di valore e che può far stare tranquilli i tifosi del Milan e, soprattutto, l’ambiente rossonero”.

Poi, continua sul discorso legato all’estremo difensore francese:

“Detto questo, Maignan è il numero uno e vedremo se con il dialogo che ci sarà tra lui e Stefano Pioli si arriverà a dama. E cioè se la voglia del giocatore di giocare vincerà e combacerà con la propensione di Pioli a metterlo in campo. Oppure, se riposerà mercoledì e giocherà poi sabato contro la Lazio”.

ORDINE: “IL MILAN È MALATO, E ORA SI SENTE PURE ACCERCHIATO…”

Il Cagliari e gli esami di Rade

Infine, l’inviato chiude aggiornando sugli stop più recenti, i quali si sono verificati contestualmente alla sfida con l’Hellas:

“Recupera anche Theo Hernandez, che secondo me giocherà dal primo minuto. Era stato soltanto un affaticamento muscolare e da questo punto di vista per me si va verso la sua titolarità. Non recupera, o quantomeno oggi ha fatto lavoro differenziato, Davide Calabria. Ma comunque sul campo, e quindi è vicino al rientro. Secondo me lui non lo vedremo a Cagliari ma lo potremo vedere poi nella partita di sabato contro la Lazio. A proposito di recuperi e di infortunati, oggi pomeriggio ci saranno gli esami strumentali per Rade Krunic: pezzo fondamentale dell’undici di Stefano Pioli. Chiaramente si capirà l’entità del danno, c’è da capire diagnosi e tempi di recupero”.

DIRIGENZA A MILANELLO, BAIOCCHINI: “PIOLI HA CHIESTO UNA SOLA COSA”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

maignan

Ultime news

Notizie correlate