Maignan, chi in caso di addio? Spunta un nome dalla Serie A

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Se in estate dovesse arrivare un’offerta faraonica per Maignan, il Milan avrebbe già individuato il sostituto in un portiere di Serie A

Mike Maignan è il prossimo nome sulla lista dei rinnovi di Furlani e Moncada. Da quando è al Milan, l’estremo difensore francese ha sorpreso tutti per carisma e livello delle prestazioni, rivelandosi attualmente uno dei migliori al mondo nel suo ruolo. Tuttavia, nel caso in cui in estate dovesse arrivare un’offerta economica che soddisfi la proprietà rossonera (come accaduto con Tonali), il club di Via Aldo Rossi potrebbe decidere di cedere Maignan per fare plusvalenza. A quel punto, il nuovo numero 1 rossonero potrebbe arrivare direttamente dalla Serie A.

L’EX PREPARATORE DI DONNARUMMA: “RAGGIUNGERA’ BUFFON! MAIGNAN? LIEVE CALO”

Il sostituto per la porta

Secondo l’edizione odierna di Tuttosport, il primo nome sulla lista del Milan in caso di addio di Maignan è quello di Michele Di Gregorio del Monza. L’estremo difensore classe 1997, prodotto del settore giovanile dell’Inter, sta impressionando tutti per rendimento e costante crescita, e si candida ad essere il portiere rivelazione di questa stagione di Serie A. Diversi i club che avrebbero messo gli occhi su di lui: dal Newcastle in Inghilterra alle italiane Roma e Napoli. La sua valutazione si aggira intorno ai 20 milioni di euro, cifra 5 volte maggiore rispetto a quella sborsata dai brianzoli per il suo acquisto. Nel luglio scorso ha firmato il rinnovo di contratto fino al 2027, con un ingaggio di 1,2 milioni a stagione.

MAIGNAN-MILAN, PROVE DI RINNOVO. MA LA RICHIESTA DEL PORTIERE E’ MONSTRE

I club in lizza per Maignan

Del resto i corteggiatori per Magic Mike non mancano. Già la scorsa estate il Chelsea si era fatto avanti ma fra la maxi valutazione fatta dal Milan (100 milioni) e l’addio a Tonali, digerito a fatica dai tifosi, non se ne fece nulla. Ora le big d’Europa sono tutte in fila a osservare le prestazioni del talento ex Lille: in pole si segnala il Bayern Monaco, a caccia di un sostituto a lungo termine di Manuel Neuer. Poi però le grandi della Premier, dal Manchester United — alle prese con gli ultimi gravi errori di Onana— agli stessi blues, guardano con interesse all’evoluzione della situazione.

In questo momento l’ipotesi di un divorzio a fine stagione pare impossibile, ma era stato proprio Furlani nei giorni scorsi a non escludere la prospettiva di una cessione eccellente l’estate prossima: «Rimarranno tutti i big? Non lo so, vediamo» era stata la confessione sincera da uomo dei conti che, davanti a una proposta fuori mercato come quella del Newcastle per Tonali, non rinnega a priori la vendita di un campione”.

MILAN, IL RINNOVO DI MAIGNAN TARDA AD ARRIVARE? A QUESTE CIFRE…

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate