L’ex nerazzurro Lukaku scaricato da Tuchel: i numeri!

L’ex bomber nerazzurro e grande rivale del Milan Romelu Lukaku sta vivendo una stagione decisamente difficile con il Chelsea. Le prestazioni del belga in campo e alcune sue dichiarazioni fuori dal campo non stanno assolutamente soddisfacendo l’ambiente Blues, che non sta vedendo ripagato il super investimento da 113 milioni di euro fatto per l’attaccante. A complicare ulteriormente la situazione c’è anche il tesissimo rapporto tra l’allenatore dei londinesi Thomas Tuchel e lo stesso Lukaku.

– Leggi QUI il calendario e la classifica di Serie A aggiornati –

Impietosa dimostrazione delle sue difficoltà sono i numeri. Il belga ha messo a referto soltanto 10 reti in 28 presenze complessive, di cui solamente 5 in 17 gare di Premier league. Se già questi numeri sono di per loro preoccupanti, il dato raccolto nella sfida di campionato contro il Crystal Palace è la prova totale e definitiva di quanto Lukaku stia faticando ad integrarsi negli schemi di gioco di Tuchel. Nell’ultima sfida di Premier League, infatti, si contano soltanto sette palloni giocati dal gigante belga nell’arco dei 90 minuti di gioco, numeri irrealmente negativi per il centravanti splendente che gli interisti hanno ancora negli occhi.

Tuchel, al termine della sfida contro le Eagles ha tentato di mantenere unito il gruppo squadra con queste parole: “Questo dato purtroppo racconta come lui non sia dentro al nostro gioco. Non è il tempo però di ridere di Romelu, è un nostro giocatore e lo proteggeremo. Cosa posso farci? Non lo so, ma troveremo un accordo. ”

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan