Zazzaroni tra Roma e Milan: “Chiesa sì, Lukaku no” E sentenzia su Pioli

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Ivan Zazzaroni a tutto Milan: tra Romelu Lukaku, il futuro dell’ex tecnico Stefano Pioli e le commissioni all’agente di Joshua Zirkzee

Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, il direttore del Corriere dello Sport Ivan Zazzaroni si è espresso sui temi caldi del calciomercato di Milan e non solo: dalla suggestione Lukaku all’attaccante che sembra sempre più vicino (Zirkzee), fino alla prossima panchina su cui siederà Pioli. Di seguito, alcuni passaggi della sua intervista.

L’esperto giornalista si espone

LA ROMA – “Chiesa è una possibilità per i giallorossi, mentre Lukaku no al Milan. Quindi si può portare a casa con meno di quanto vuole il Chelsea, sempre che il Napoli venda Osimhen…”

ZIRKZEE – “Chi può pagare 15 milioni di euro di commissioni?”.

PIOLI – “In questo momento è fermo, ma qualcosa troverà”.

CONTE – “La più bella notizia che potesse arrivare. Riporta l’entusiasmo a Napoli”.

TRA JUVENTUS E INTER – “Motta vuole incidere molto sulle scelte della squadra, la Juventus non ha tutte queste risorse… Però ha le idee chiare, cambierà molto nella squadra. L’Inter rimane favorita”.

Ultime news

Notizie correlate