Incredibile Lopetegui, dopo il Milan rivolta anche dei tifosi del West Ham

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Non trova pace Julen Lopetegui: dopo la contestazione del mondo Milan, spuntano petizioni anche da parte dei supporter del West Ham

Paradossale quanto sta succedendo attorno alla figura di Lopetegui: da ambito a grandi club europei a contestato prima ancora di sedersi sulle panchine di Milan e West Ham. Il tecnico spagnolo, dopo la parentesi al Wolverhampton è pronto per intraprendere una nuova avventura ad alti livelli. Si sta preparando per la prossima stagione, ma sta evidentemente riscontrando parecchie difficoltà.

Ancora “Nopetegui”

Abbiamo raccontato negli scorsi giorni quanto Lopetegui sia rimasto scosso dalla forte reazione dei rossoneri quando hanno letto continuamente il suo nome accostato al Milan e lo stesso sta accadendo con il West Ham. Naturalmente, la misura è minore considerato il diverso blasone dei club, ma la sostanza non cambia. Sui social, ieri è comparsa una nuova petizione (che pare essere stata decisiva per la panchina del Diavolo) che dice ancora “#Nopetegui”.

Al momento, il primo obiettivo è toccare le mille firme (la metà sono già arrivate), ma al di là dei numeri quel che stupisce è l’identica modalità di protesta, che si è riproposta in Inghilterra a distanza di pochi giorni.

Ultime news

Notizie correlate