Lopetegui-Milan, settimane decisive: il contratto è pronto, i dettagli

I più letti

Lopetegui-Milan, ci siamo: le prossime due settimane saranno decisive per la firma, già pronto il contratto, ecco cifre e durata

Quello di Julen Lopetegui è il nome che maggiormente è stato accostato alla panchina del Milan per la prossima stagione. Negli ultimi giorni è diventato ancora più caldo, ora che il futuro di Stefano Pioli pare quanto mai segnato. Lopetegui è il candidato designato, la Gazzetta dello Sport non ha dubbi. La Rosea apre così l’edizione odierna, la scelta della società sembra chiara. Il tecnico basco è piaciuto molto alla dirigenza dopo l’incontro avvenuto, sono in corso le ultime riflessioni, ma esiste già una bozza di accordo sia per quanto riguarda la durata del contratto, che sulle cifre.

Pronto un triennale da quattro milioni: un progetto lungo

Nonostante il disappunto della Curva Sud espresso tramite un comunicato ufficiale, unito a quello di molti tifosi rossoneri che invocano Antonio Conte, l’accordo con Lopetegui è a un passo. La sua preferenza nasce da tempo, si è affermata e adesso sta per concretizzarsi. Il vincitore dell’Europa League 2019/2020 con il Siviglia (3-2 in finale contro l’Inter) è pronto a firmare un contratto da 4 milioni a stagione per 3 anni. Manca l’ultimo step, quello decisivo per la firma. La durata dell’accordo fa capire che si vuole iniziare un progetto lungo e vincente fin da subito. La convinzione del nuovo tecnico è quella di trovare un Milan già competitivo, anche se la sostenibilità e i giovani resteranno alle base del progetto. In caso di ripensamenti i nomi sono due: Roberto De Zerbi e Paulo Fonseca.

Ultime news

Notizie correlate