Milan, Bonanni: “Un NO netto, il dubbio Lopetegui e una riflessione”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Tre nomi, tre idee differenti: l’ex calciatore Massimo Bonanni dice la sua sul toto allenatore del Milan tra Julen Lopetegui, Paulo Fonseca e Maurizio Sarri

Sembra sempre più larga la rosa dei candidati in mano al Milan per la scelta sul futuro allenatore rossonero: il più chiacchierato è certamente Lopetegui. L’ex tecnico di Siviglia, Porto e Real Madrid tra le altre è stato rifiutato da grandissima parte del tifo milanista ancor prima di una presunta ufficiosità e ora sta portando la società a delle riflessioni.

Tre in uno

Proprio per questo, in questi giorni si sprecano i pareri diversi sulla questione che lega lo spagnolo e tutti gli altri profili al club di via Aldo Rossi. Intervenuto durante la trasmissione “Maracanà” su TMW Radio, l’ex calciatore anche di Roma e Lazio Massimo Bonanni ha parlato di Lopetegui, Fonseca e Sarri.

“Lopetegui a me non fa impazzire, ma c’è un tecnico libero come Maurizio Sarri e una riflessione su di lui io la farei. Fonseca, invece, per me è un no netto”.

Ultime news

Notizie correlate