Di Stefano: “Loftus-Cheek in gruppo: ecco come lo gestirà Pioli”

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Intervenuto da Milanello per Sky Sport, Peppe Di Stefano ha fatto il punto sul recupero di Loftus-Cheek in vista di Milan-Udinese

Dopo i tanti infortunati accumulati negli ultimi giorni, in casa Milan la buona notizia arriva da Loftus-Cheek. Il centrocampista inglese ex Chelsea dovrebbe infatti essere a disposizione per la partita di sabato sera contro l’Udinese. Intervenuto da Milanello per Sky Sport, Peppe Di Stefano ha fatto il punto sul recupero di Loftus-Cheek in vista di Milan-Udinese.

MILAN-UDINESE, ARBITRA SACCHI: QUANTE POLEMICHE A LECCE!

Le novità da Milanello su Loftus-Cheek

“Oggi arrivano buone notizie per i tifosi del Milan perchè a distanza di un bel po’ di tempo, 30 settembre l’ultima partita col Milan contro la Lazio, torna a lavorare con il resto del gruppo Ruben Loftus-Cheek. E’ un recupero molto importante, non credo giocherà dal 1′ minuto contro l’Udinese sabato ma verrà fatta gestione e nuovamente riportata una buona condizione atletica, fisica e psicologica. E’ un ragazzo che ha sofferto negli ultimi anni sempre tantissimi infortuni, questo dovrebbe averlo superato già da settimane ma era rimasto un fastidio che continuava a sentire in zona addominale e pubica, dunque per questo è tardato il suo rientro.

Oggi, da quello che abbiamo saputo, ha lavorato sul resto della squadra ed è un importantissimo recupero in vista della partita contro l’Udinese ma soprattutto di quella contro il PSG in Champions League per questo finale di segmento stagionale prima della sosta. A proposito di giocatori recuperati o meno, continua a lavorare a parte Christian Pulisic ma dovrebbe essere una gestione in vista della partita contro il PSG. Personalizzato sia per Chukwueze che per Simon Kjaer, vedremo quando ci sarà il rientro del centrale difesa, giocatore fondamentale anche solo dal punto di vista numerico in questo momento per quanto riguarda la struttura rossonera”.

VERSO MILAN-UDINESE: DUE BALLOTTAGGI, C’E’ ROMERO! FUORI UN BIG?

La probabile formazione per Milan-Udinese

Secondo Tuttosport, è forte la possibilità di vedere Luka Romero dal primo minuto sulla fascia destra. Christian Pulisic, il naturale custode della fascia destra offensiva del Diavolo, è alle prese da domenica con una contrattura agli adduttori che dovrebbe tenerlo fuori anche per la partita di sabato sera. Ecco, allora, che il 2004 ex Lazio scalda i motori per una maglia da titolare: sarebbe la prima volta in maglia rossonera. Difficile pensare a un adattamento di Okafor, che viene visto più come alternativa a Leao o, in altri casi, come prima punta. L’argentino, di fatto, avrà una grande chance per potersi mettere in mostra e sarà interessante vedere come reagirà in un momento in cui serve tornare alla vittoria dopo la sconfitta con la Juventus e il pareggio subito dal Napoli.

I più grandi dubbi dell’allenatore di Parma, al momento, nascono per la mediana, dove la scelta è maggiore e l’occasione di ruotare gli interpreti è più ghiotta. Oltre al solito ballottaggio tra Adli e Krunic nel ruolo di regista, la riflessione coinvolge anche le mezzali. Il giornale intravede una possibile titolarità di Tommaso Pobega nel posto occupato (da sempre) da Tijjani Reijnders. Musah, invece, pare certo di un tassello tra gli undici.

IL GIOCATORE DELL’UDINESE: “NULLA DA PERDERE COL MILAN: MI MANCA IL GOL, NO?”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Loftus-Cheek Pioli

Ultime news

Notizie correlate