Loftus-Cheek e il Milan, una cosa sola: “Giocare così è bello”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Dall’arrivo al Milan all’essere uno dei migliori giocatori della squadra: ora Ruben Loftus-Cheek è un rossonero in tutto e per tutto

Con 7 gol segnati in 27 presenze (uno ogni 274 minuti, praticamente 3 partite), Ruben Loftus-Cheek è uno dei migliori giocatori dell’altalenante stagione del Milan 2023/2024. Arrivato in estate dal Chelsea per circa 20 milioni di euro bonus compresi, l’inglese classe 1996 è diventato un punto fermo del centrocampo di Pioli, occupando da qualche settimana a questa parte quel ruolo da trequartista fisico che tanto aveva dato ai rossoneri nelle scorse stagioni. Intervistato dal Magazine della UEFA, Ruben Loftus-Cheek ha parlato dei suoi primi mesi al Milan concentrandosi sul rapporto con l’allenatore, con i compagni di squadra e con i tifosi

Ruben Loftus-Cheek e l’arrivo al Milan

Dopo una vita passata nel Chelsea, tra settore giovanile e prima squadra, e dopo i prestiti a Crystal Palace e Fulham, in estate Ruben Loftus-Cheek ha lasciato la sua comfort zone londinese per trasferirsi al Milan.

MILAN, ZOLA ESALTA LOFTUS-CHEEK: “E’ UN TOP PLAYER, ECCO LA SUA POSIZIONE MIGLIORE”

Sui motivi che l’hanno portato a scegliere i colori rossoneri, l’inglese ha parlato di Pioli, dell’amico Fikayo Tomori e del blasone del club: “Ho pensato fosse un’ottima opportunità da cogliere dopo aver parlato con Stefano Pioli, che mi ha spiegato modo di giocare della squadra, ambizioni e come mi sarei potuto inserire in squadra. Era allettante per me venire in un club grandioso con uno stadio e una storia così, poi ho parlato con Tomori che ha confermato le mie sensazioni“.

Bellissime parole verso tifosi e compagni di squadra

Le aspettative del centrocampista sono state pienamente rispettate una volta arrivato in Italia. A confermarlo è lui stesso, parlando del suo approccio al club, alle sue strutture e allo staff tecnico: “Quando indossi la maglia del Milan per storia, giocatori e vittorie, la cosa che vuoi fare è semplicemente rendere orgoglioso il club. Anche lo staff tecnico è ottimo, è bello giocare in queste condizioni“.

L’EQUIPE INCORONA IL MILAN: “LOFTUS-CHEEK TRAUMA PER LE FRANCESI”

Per i tifosi del Milan, Ruben Loftus-Cheek ha speso delle parole bellissime, sia per l’atmosfera che si crea a San Siro che per quella in trasferta, quando la squadra gioca lontano da casa: “I tifosi creano un’atmosfera incredibile sia quando giochiamo a San Siro che in trasferta, ci danno sempre tutto e il loro supporto è molto forte“. La chiosa è sui compagni di squadra, che Ruben definisce “fantastici, brillanti e con grande talento“.

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate