Tra Inter e Milan “c’è di mezzo Loftus-Cheek”: Di Stefano spiega

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il Milan contro il Lecce rinuncerà a Ruben Loftus-Cheek: Peppe Di Stefano racconta il peso dell’inglese, in riferimento all’Inter

Intervenuto in diretta da Milanello a Sky Sport, l’inviato si è soffermato sull’analisi delle cinque partite in cui il Milan ha dovuto rinunciare a Loftus-Cheek, considerando la squalifica che lo porterà a saltare la sfida di sabato: focus sul distacco in classifica con l’Inter. Di seguito, le parole di Di Stefano.

Il distacco dall’Inter si spiega così

L’ASSENZA DI LOFTUS – “C’è un segmento di stagione, tra ottobre e novembre, nel quale ha giocato pochissimi minuti, appena 25′ in 5 partite. Di queste partite il Milan ne ha vinta 1, pareggiate 2 e perse 2. Ha quindi ottenuto 5 punti su 15 a disposizione: guarda caso, il distacco che c’è con l’Inter in vetta alla classifica. Prima e dopo il Milan ha praticamente sempre vinto”.

LA SETTIMANA PRE-LECCE – “La squadra si è allenata stamattina, poi una forma di pranzo obbligatorio. Il Milan si augura sia l’ultima settimana pulita di aprile. Giocherà sabato-sabato, perché poi si riprenderà con gli impegni di Europa League”.

Ultime news

Notizie correlate