(LIVE) Milan, è giorno di raduno: il racconto dell’intera giornata

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Milan, inizia la stagione: raduno a Milanello! Tutti gli aggiornamenti LIVE dalla redazione di Radio Rossonera

Ci siamo: con il raduno di Milanello, il Milan dà oggi il via alla nuova stagione 2023/2024, una stagione “diversa” rispetto alla precedente, senza Paolo Maldini e Frederic Massara e senza Sandro Tonali. Noi della redazione web di Radio Rossonera vi terremo aggiornati costantemente su quello che succederà al centro sportivo di Carnago, tra il corteo dei tifosi, le parole di Stefano Pioli e il primo allenamento ufficiale della nuova stagione. Tifosi del Milan, buon raduno a tutti!

Il recap della giornata

Terminato il primo giorno del ritiro estivo del Milan, quello del raduno, ricapitoliamo quanto accaduto e raccolto dalla nostra redazione. Innanzitutto, l’allenamento si è svolto sul campo esterno di Milanello ed è durato un’ora circa. Il tutto sotto gli occhi di almeno 1500 tifosi, accorsi in grande festa per accogliere la squadra. La Curva Sud, presente e in prima linea, ha salutato calciatori e staff, che a loro volta hanno ricambiato. In particolare, durante il giro di saluti iniziale, a metà campo capitan Davide Calabria ha guidato il gruppo verso i più caldi sostenitori rossoneri, chiedendo un ulteriore applauso per ricordare la memoria di Silvio Berlusconi. Rotto il ghiaccio di inizio raduno, il Milan ha cominciato un piccolo ciclo di corsa lenta sul campo, per qualche minuto. Poi, si sono susseguiti esercizi di allungo e stretching appena prima di toccare finalmente il pallone e dedicarsi alla parte tecnica della seduta: possesso palla a due squadre a campo ridotto.

I portieri hanno svolto lavoro a parte fino alla partitella finale su metà campo, che ha visto il primo gol della stagione del Milan firmato Divock Origi. Nella seconda parte dell’allenamento la squadra si è posizionata sul terreno di gioco per un “11 contro 0” fatto di scambi veloci e funzionali. Una vera e propria seduta, quella di oggi, nonostante il caldissimo sole milanese, fatta anche di allunghi (andata e ritorno) per la metà del rettangolo verde.

Il programma dei prossimi giorni, i dialoghi a bordocampo e… I Primavera!

Nelle ore successive al raduno, il Milan proseguirà i suoi allenamenti per tutti i giorni che precedono la partenza per gli Stati Uniti (Los Angeles), prevista il 19 luglio. Nel corso della prima sgambata stagionale, a bordocampo hanno assistito anche Franco Baresi, Daniele Massaro, Geoffrey Moncada, il nuovo DS Antonio D’Ottavio e Paolo Scaroni. Da segnalare, certamente il lungo dialogo tra Moncada e il vice presidente ed ex Capitano, ma anche l’impressione di qualche giovane della Primavera. Si sono presto distinti, infatti, Kevin Zeroli e Hugo Cuenca, oggi (e probabilmente per quest’estate) aggregati alla prima squadra di Stefano Pioli.

La schedulazione del primo giorno 2023/2024

QUI le parole di Tommaso Pobega a fine allenamento

QUI le parole di Daniele Massaro su ricordi, Milanismo e il dialogo con Baresi

18:30 Furlani: “Anno 0? No, anno 124! Lavoriamo, non solo sul mercato…”

Nel corso delle varie attività della giornata di oggi a Milanello, l’amministratore delegato del Milan Giorgio Furlani ha rilasciato qualche dichiarazione ai media presenti, tra cui Radio Rossonera

Inizia la stagione. Gli obiettivi di questa stagione sono quelli di sempre, da cinque anni ovvero da quando io sono qua: di essere competitivi in Italia e in Europa. Ci focalizziamo tutti sul mercato, ma il lavoro è anche a livello organizzativo, sulle infrastrutture, a livello di far crescere il Milan in varie maniere e in maniera soda. Qualcuno ha parlato di anno zero: questo è l’anno 124 del Milan, anno zero non è giusto. È un’evoluzione che abbiamo iniziato cinque anni fa e che continueremo per migliorare il club e cercare di ottenere risultati sempre più prestigiosi”.

17:30 Scaroni: “Entusiasmo fantastico. Tutti si aspettano un grande Milan”

Il presidente del Milan Paolo Scaroni ha parlato ai microfoni di Milan TV in occasione del raduno di inizio stagione del Milan

Quanta gente è venuta qui per festeggiare la squadra! Un entusiasmo fantastico, lo stesso che abbiamo visto nella sottoscrizione degli abbonamenti. Questo è stato un anno record, tutti si aspettano un grande Milan e me lo aspetto anche io

15:35 Il messaggio di Gerry Cardinale al Pioli e alla squadra

Gerry Cardinale, proprietario del Milan, ha voluto sostenere Stefano Pioli e la squadra manifestando il suo apprezzamento e la sua vicinanza in occasione del raduno che dà il via alla nuova stagione. Il testo del messaggio:

Voglio fare i miei migliori auguri a te e alla squadra per l’inizio della nuova stagione. Ti prego di sapere, e di far sapere ai nostri meravigliosi giocatori, che sto lavorando instancabilmente per assicurarmi che siate attrezzati per il successo. Voglio vincere in tutto e non possiamo riuscirci se non con un progetto su cui costruire. Contate su di me e sul mio team; noi contiamo su di te, sui nostri giocatori e sul supporto dei nostri fantastici tifosi. Grazie, amico mio“.

14:35 La conferenza stampa di Stefano Pioli: Maldini, calciomercato, modulo e… griglie di partenza

Da allenatore a “coach” del MilanStefano Pioli ha parlato ai microfoni dei giornalisti nella prima conferenza stampa della stagione, quella che dà ufficialmente inizio al raduno di Milanello.

Il mese di giugno per Pioli, nuovo corso, nuova dirigenza: come li ha vissuti in questo nuovo ruolo quasi da manager?

“Ci tengo a ringraziare Maldini e Massara, se sono qui è anche grazie a loro. E’ stato un rapporto di stima. Io mi sono sempre sentito al centro del progetto del Milan. Prima parlavo con Paolo e Ricky, ora con Moncada e Furlani. Ho lavorato tanto in questo mese, anche in passato ho parlato con giocatori che sarebbero potuti arrivare. Il mio lavoro quindi non è cambiato più di tanto. Il nostro è un mercato di idee”.

Hai parlato di cambiamento: giocatori o tattica?

“Questa è quasi la mia quinta stagione. Mi sento un architetto di una casa con una struttura solida, ma dove qualche zona andrebbe sistemata per avere diciamo qualcosa di meglio. Potrebbero esserci anche novità tattiche per avere maggiori vantaggi. Molto dipenderà anche dalle caratteristiche di chi arriverà. Con giocatori di qualità e di intelligenza si potranno fare cose nuove”.

QUI tutte le parole di Stefano Pioli in conferenza stampa

13:15 Le prime impressioni: parola all’inviato Sky Peppe Di Stefano

Le prime impressioni dal raduno del Milan arrivano direttamente da Peppe Di Stefano, inviato a Milanello per la redazione di Sky Sport:

“Clima un po’ particolare perché di fatto un anno fa il Milan vinceva il diciannovesimo scudetto, soltanto un mese fa salutava dei grandi ex e adesso si ritrova ad aprire un nuovo corso. Non c’è diffidenza, c’è grande curiosità in queste settimane soprattutto in chiave mercato: prevista la presenza dei dirigenti ovviamente Scaroni, oltre che Furlani e Moncada e la presenza di Franco Baresi”.

QUI per il resto del primo intervento di Peppe Di Stefano da Milanello, dal ruolo di Baresi all’arrivo dei nuovi acquisti presenti oggi

12:55 Gli aggregati della Primavera

Secondo quanto appreso dalla nostra redazione, i seguenti calciatori della Primavera verranno aggregati al raduno di oggi pomeriggio:

Nava (P)
Bartesaghi (D)
Nsiala (D)
Simic (D)
Bellodi (D)
Eletu (C)
Zeroli (C)
Cuenca (C/A)
Nasti (A)
Traoré (A)

8:30 Il programma dell’estate rossonera

Oggi il Milan si ritroverà la squadra a Milanello per iniziare col classico raduno a preparare la stagione 2023-2024. L’esordio è previsto per il 21 agosto in casa del Bologna: il primo impatto con il nuovo campionato sarà tosto per il Milan, già alla terza giornata ci sarà la Roma e alla quarta subito il derby della Madonnina. Importante sarà dunque partire subito ad allenarsi con la giusta intensità per arrivare a fine agosto al top della condizione. Domani a Milanello, prima della seduta aperta alla stampa alle ore 17, ci sarà la conferenza di Pioli alle ore 14:30. Ci si attende una conferenza interessante visti i diversi cambiamenti nell’assetto rispetto alla conclusione della passata stagione. La Curva Sud si è data appuntamento alle 13.30, con il corteo che inizierà intorno alle ore 14. Di seguito, il programma dell’estate rossonera:

Il programma degli allenamenti

– Dal 10 luglio al 19 luglio a Milanello
– 19 luglio, rientro dei nazionali (Theo, Leao, Maignan ecc)
– 21 luglio partenza per la tournée estiva, destinazione Los Angeles
– Dal 22 luglio al 30 luglio a Los Angeles, poi a Las Vegas fino al 2 agosto
– Dal 3 agosto, ritorno a Milanello

Amichevoli estive

23 luglio, Los Angeles, contro il Real Madrid

27 luglio, Los Angeles, contro la Juventus

1 agosto, Las Vegas, contro il Barcellona

8 agosto, Monza, Trofeo “Silvio Berlusconi” contro il Monza

8:30 I convocati, gli attesi e l’idea di Pioli

Per il primo giorno della stagione del Milan, che comincia col classico raduno di Milanello, sono stati convocati i seguenti giocatori, ai quali si aggiungeranno alcuni ragazzi della Primavera sui quali vi aggiorneremo in giornata:

Portieri: Sportiello, Mirante, Vasquez, Jungdal
Difensori: Calabria, Florenzi; Caldara, Gabbia, Tomori
Centrocampisti: Adli, Bennacer (lavorerà per recuperare dall’infortunio direttamente a Milanello), Krunic, Loftus-Cheek, Pobega
Attaccanti: Messias, Origi, Rebic, Romero

La particolarità sarà la presenza di Daniel Maldini, che inizierà la sua preparazione in attesa di definire i dettagli del suo trasferimento all’Empoli: prestito con diritto di riscatto e controriscatto a favore dei rossoneri. Per quanto riguarda i Nazionali (Theo Hernandez, Mike Maignan, Rafael Leao ecc), arriveranno secondo la Gazzetta dello Sport mercoledì 19 luglio: hanno ancora più di una settimana di vacanze a causa dei diversi impegni che hanno avuto praticamente fino quasi alla fine del mese di giugno. A Milanello ci sono già i nuovi arrivi Marco Sportiello, Ruben Loftus-Cheek e Luka Romero, mentre Christian Pulisic farà le visite mediche in settimana. Per la rosea, la speranza e la volontà di Pioli è chiara ed è quella di andare in tournée con l’80-90% della squadra pronta.

7:55 Le parole di Paolo Scaroni

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, a Paolo Scaroni è toccato come sempre il compito di inaugurare il raduno del Milan prima della nuova stagione sportiva. Le parole del Presidente del club tra le novità societarie, la risposta dei tifosi e la tournée negli USA:

«Ripartire con una nuova sfida è sempre un’emozione. Vedo grande entusiasmo da parte di tutti, con unità di intenti e obiettivi comuni. Ci sarò anche io per augurare un grande “in bocca al lupo” a mister Pioli e ai giocatori che sono già rientrati. Sono felice che i nostri tifosi possano riabbracciare la propria squadra, e sono impressionato dalla grande risposta per la campagna abbonamenti, la migliore degli ultimi anni. Abbiamo veramente dei sostenitori meravigliosi. Continuiamo nel nostro percorso di crescita, tutti insieme. Sarà un periodo di preparazione intenso. È un tour molto importante, sia perché siamo la squadra italiana più amata negli Stati Uniti, sia perché incontreremo squadre di livello mondiale».

ARTICOLI CORRELATI,
MILAN NEWS E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

raduno milan milanello

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate