Ligue 1, giornata 12: Al Psg il big match. Frenano Lorient e Monaco

I più letti

La giornata 12 di Ligue 1 appena conclusa ha regalato una certezza e tante sorprese. Il PSG continua ad aumentare il suo divario dalle inseguitrici mentre si fanno sempre più avvincenti le sfide per i posti Champions e la corsa salvezza.

 

Il PSG vola e allunga in vetta

Nel testa coda dell’anticipo del venerdì, il PSG passeggia sul malcapitato Ajaccio. La “campagna di corsica” per Messi e compagni si è conclusa con un agevole e rotondo 3-0. È lo stesso campione argentino a firmare il secondo gol al minuto 80. Il vantaggio e il tris portano la firma di Mbappè con le reti segnate ai minuti 24 e 82.

 

Leggi QUI – ESCLUSIVA – Pellegatti: “Rinnovo di Leao? Situazione bloccata”

 

Avvincente corsa Champions

Prosegue la caduta libera dell’Olympique Marsiglia alla terza sconfitta consecutiva. Gli uomini di Tudor escono sconfitti tra le mura domestiche dallo scontro diretto contro il Lens. Un gol di David Costa al 78’ gela il Velodrome nel posticipo serale del sabato. A 27 punti, il Lens raggiunge in seconda posizione il Lorient che domenica pomeriggio non va oltre il pareggio (2-2) contro il Tolosa.

Altro sorpasso per l’ultimo posto Champions. Il Rennes agguanta la quarta posizione scavalcano il Marsiglia grazie alla vittoria in casa dell’Angers arrivata in pieno recupero con un rigore di Majer nel lunch match domenicale.

Spettacolo di gol nel posticipo serale che chiude la giornata in Ligue 1.

Lille e Monaco danno vita ad un match pirotecnico tra sorpassi e controsorpassi. Prima il doppio vantaggio dei padroni di casa per due volte raggiunti e poi superati dal 2-3 di Disasi e Ben Yadder per i monegaschi.

In 10 minuti è il Lille a ribaltare ancora una volta l’incontro con la doppietta di Cabella e il definitivo 4-3 di Jonathan Bamba.

 

Incredibile bagarre salvezza

Dopo 12 giornate la classifica nelle zone basse continua ad essere cortissima. Dall’Angers ultimo al Nantes quindicesimo ci sono sei squadre in soli tre punti. E se la forbice la si allarga ad appena cinque lunghezze, le squadre coinvolte diventano 10. Praticamente metà classifica.

Il Nizza, nello scontro salvezza contro il Nantes ha provato a tirarsi fuori dalla palude dei bassifondi. È venuto fuori un sofferto pareggio per rossoneri raggiunto al 95’ con un rigore trasformato da Pepe.

Colpi di coda e tre punti vitali per il Brest che vince in trasferta con un rotondo 1-3 contro il Clermont e per il Reims che abbandona la terzultima posizione vincendo in casa 2-1 contro l’Auxerre scavalcandolo in classifica.

Le prossima giornata.

Questo il calendario del tredicesimo turno di Ligue 1:

 

Lens – Tolosa (Venerdì 28/10 h21)

PSG – Troyes (Sabato 29/10 h17)

Strasburgo – Olympique Marsiglia (Sabato 30/10 h21)

Auxerre – Ajaccio (Domenica 30/10 h13)

Monaco – Angers (Domenica 30/10 h15)

Nantes – Clermont (Domenica 30/10 h15)

Brest – Reims (Domenica 3010 h15)

Rennes – Montpellier (Domenica 30/10 h15)

Lorient – Nizza(Domenica 30/10 h17.05)

Olympique Lione – Lille (Domenica 30/10 h20.45)

 

 

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate