L’ex Milan: “Leao, ascolta il mio consiglio: rimani!”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

L’ex calciatore (anche del Milan) Massimo Orlando è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per commentare le notizie della giornata. Questa l’intervista a chi ha vestito le maglie soprattutto di Fiorentina e Atalanta.

Come vede il momento di Leao? “Il fatto che non stia giocando è meglio per il Milan. Ma dico che Leao, se sta bene in un posto come il Milan e sei l’idolo, rimani. Kessiè era protagonista al Milan ma se ti offrono sei milioni a volte puoi pensare ad altro e rimanere dove stai bene”.

Kessié pare già poter tornare in Italia, ma all’Inter: “Una beffa per il Milan? Sicuramente. Sarebbe peggio di Calhanoglu. Va via per soldi, poi torna e va all’Inter. A volte i giocatori dimostrano davvero di avere poca intelligenza. Sei in una squadra e in un campionato importante, sarebbe una beffa se finisse all’Inter, che farebbe un grande affare comunque. E’ bravo a dare equilibri davanti alla difesa, come serve all’Inter. Se torna per me a Milano succede un bel casino. Dispiacerebbe per il Milan perché faceva la differenza”.

LEGGI QUI ANCHE – GOTTI INCORONA KIWIOR: “È DA TOP CLUB, MA ATTENZIONE AI RISCHI”

Manca ancora il rinnovo di Skriniar. Devono cominciare a preoccuparsi i tifosi? “L’Inter ha fatto un’offerta ed evidentemente i procuratori non si accontentano mai e staranno facendo una cotroproposta. Il giocatore ha più volte dato segno di stare bene e di voler rimanere. Il PSG è lì ed è piazza appetibile, ma il ragazzo ha dimostrato che vuole rimanere. Non capisco perché non arrivi la firma”.

Juve, le voci sulla società possono incidere sulla squadra? “No, ma se non fosse la Juventus direi di si. Il giocatore va nel panico quando c’è una società che non ti garantisce certe cose. Alla Juve sanno che c’è una società solida, poi nell’aria già si sapeva di questa cosa. Certo, arrivare così forte fa effetto ma credo che i giocatori non avranno problemi”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Rafael Leao Milan Fiorentina
Photocredits: acmilan.com

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate