L’ex bomber portoghese: “Ecco perché Leao mi ricorda Ronaldo il Fenomeno”

DiDavide Giovanzana

Mag 19, 2022

L’ex attaccante di Benfica e Fiorentina Nuno Gomes ha parlato del connazionale Rafael Leao alla Gazzetta dello Sport.

Nuno, è rimasto sorpreso dall’exploit del suo connazionale?
“Lo conosco bene da quando aveva quindici anni, l’ho sempre seguito nelle nazionali giovanili portoghesi. E faceva la differenza già allora: mi colpì subito. So perfettamente di cosa è capace. Questa semmai è stata la stagione della sua consacrazione internazionale, è stato l’uomo che ha deciso molte delle sfide chiave. Perché lui è davvero così: può vincere le partite da solo, con un colpo, un’accelerata, con un guizzo da fenomeno”.

Leggi QUI anche “Hauge vince l’Europa League: esulta anche il Milan! Ecco perché”

Tra i giocatori che ha affrontato in carriera le ricorda qualcuno?
“Ha le caratteristiche del velocista, in più è potente, ha un grande controllo palla in corsa, ed è tecnicamente fortissimo. Oggi è tra i migliori al mondo nel suo ruolo. Mi ricorda Thierry Henry, come ha già detto Pioli. Ma io aggiungerei anche l’Imperatore Adriano per la forza e in certi momenti anche Ronaldo il Fenomeno per l’esplosività”.

Oggi è un top da 100 milioni: può aumentare ancora il suo valore?
“Già dall’anno scorso a oggi è migliorato tanto e potrà farlo ancora in futuro. Per esempio può aggiungere al suo gioco più occasioni e più gol: può diventare uno dei migliori anche in questo. Se si mette in testa di stare più vicino alla porta e se avrà queste consegne dall’allenatore lo farà: oggi a volte va a sistemarsi in zone più distanti dall’area. Per un attaccante straniero farsi largo in Serie A è più difficile per la preparazione difensiva di tutte le squadre. Se superi l’esame italiano, sei davvero pronto. Lui si è imposto già quest’anno, ma l’anno prossimo potrà essere ancora più determinante”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan