Milan, scende Lenglet! Ma occhio alla proposta dalla Premier

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il Milan vuole rinforzare la difesa ma valuta più opzioni: non solo le piste Lenglet e Gabbia

Il Milan ha assoluto bisogno di rinforzare la propria difesa nell’imminente mercato di gennaio: i nomi di Clement Lenglet e Matteo Gabbia sono al momento i più caldi e i più citati dagli esperti, ma non gli unici. Con gli stop che terranno lontano dai campi ancora a lungo Pierre Kalulu, Marco Pellegrino e Malick Thiaw (oltre a Mattia Caldara), Giorgio Furlani e Geoffrey Moncada dovranno cercare di portare a Milanello almeno un nuovo elemento per completare il reparto e offrire a Stefano Pioli più alternative rispetto agli unici centrali a disposizione Fikayo Tomori e Simon Kjaer (al netto del giovane Jan-Carlo Simic). Ma, come detto, da qui alle prossime settimane possono nascere nuove opportunità di mercato rispetto all’eventuale rientrante dal prestito e il centrale francese.

POBEGA CAMBIA IL CALCIOMERCATO DEL MILAN: DECISIONE REVOCATA

Una nuova pista

Secondo quanto riporta Matteo Moretto, negli ultimi giorni ai rossoneri è stato proposto il difensore tedesco Thilo Kehrer. Il tedesco classe ’96 gioca al West Ham da una stagione e mezza, ma nella corrente ha raccolto solamente 4 presenze in Premier League e altre 8 tra Europa League e coppa di Lega. Ecco perché, così come Lenglet, avrebbe bisogno di incrementare il proprio minutaggio. In quattro anni al Paris Saint-Germain, Kehrer ha abbondantemente superato i 100 gettoni e vinto 3 campionati. Il suo palmares, inoltre, recita: 1 Conference League (al West Ham), 2 Coppe di Francia, 1 coppa di Lega francese e 2 Supercoppe, oltre ai 3 titoli conquistati a livello giovanile.

Quello di Kehrer, dunque, è certamente un profilo esperto e che, al momento, è solamente un’opzione valutata dalla dirigenza, considerando l’assenza di una vera trattativa.

CALCIOMERCATO MILAN, PER IL CENTRALE DEL TORINO SERVONO 35 MILIONI

Mani su più tavoli

Per quel che riguarda Lenglet, invece, Moretto racconta che il Milan ha chiesto informazioni al Barcellona (detentrice del suo cartellino), ma anche che l’operazione potrebbe risultare complessa dal punto di vista economico e che, allora, porta a pensare anche ad altre opportunità. Resta quella di Gabbia, ad esempio, che già conosce squadra e staff e che non sta trovando un alto minutaggio al Villarreal. In ogni caso, il club rossonero è impegnato su più fronti ma con un solo focus: rinforzare la propria difesa per affrontare tre competizioni e fronteggiare l’emergenza infortuni.

MILAN, TUTTO SULLA DIFESA: OCCHI ANCHE SU VICTOR NELSSON

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate