Il Milan con decisione su Lenglet: sarà l’unico colpo?

I più letti

Andrea Roderi
Studente universitario, appassionato di radio, podcast e Milan. Aspirante giornalista professionista.

In difesa salgono le quotazioni di Lenglet: il Milan spinge per il centrale francese e dovrebbe limitarsi a un solo acquisto

Le parole di Moncada sul mercato sono state chiare, il Milan a gennaio andrà forte su un difensore centrale per sostituire il gran numero di infortunati. Tra Kalulu, Thiaw e Pellegrino, la situazione relativa ai centrali è drammatica, con una rosa ridotta ormai all’osso. La necessità di aggiungere un elemento in quella zona di campo risulta quindi impellente, idealmente già nei primissimi giorni di mercato. In queste ore stanno salendo le quotazioni di Clement Lenglet.

GUIRASSY, MILAN SEMPRE PIU’ CONVINTO! LE RAGIONI SONO DUE

Milan, tutto su Lenglet?

A confermarlo è anche Carlo Pellegatti, intervenuto ai microfoni di Radio Rossonera: “L’obiettivo in difesa è Lenglet, oggi all’Aston Villa in prestito dal Barcellona”. L’obiettivo del Milan è ingaggiare un difensore esperto, abile con la palla tra i piedi e mancino. In particolar modo, ovviamente, il francese interessa molto anche dal punto di vista economico: Lenglet sarebbe prelevabile in prestito (qualora si risolvessero gli incastri con Barcellona e Aston Villa) e percepirebbe un ingaggio probabilmente in parte pagato dagli spagnoli. Qualche dato: stiamo parlando di un difensore centrale di ventotto anni, altro un metro e ottantasei, con alle spalle quattro stagioni (e 147 presenze) nel Barcellona. Con i blaugrana, Lenglet ha vinto anche una Liga nel 2018-2019. Spiccani infine anche le quindici presenza con la Francia, Nazionale che non lo ha comunque scelto per l’ultima spedizione mondiale. Dopo essere stato messo ai margini da Xavi, il centrale è passato in prestito al Tottenham di Antonio Conte, con cui ha disputato 35 gare nella stagione 2022-2023.

PAGLIARI: “MILAN, ANDREI SU DAVID! CON QUESTO ATTACCO…”

Le strategie in difesa

Con l’eventuale acquisto di Lenglet in difesa, le strategie di mercato del Milan sarebbero piuttosto chiare. Prendiamo ancora una volta “in prestito” le parole di Pellegatti: “Il Milan non correrà, come invece pensavo, dal momento che ci sono delle alternative in Simic e Kjaer”. Oltre al danese, che sembra finalmente recuperato, l’ottima prestazione del giovane serbo nella partita contro il Monza potrebbe aver convinto lo staff tecnico a puntare anche su di lui in attesa dei rientri degli infortunati. Con Tomori, Kjaer, Simic e Lenglet, il Milan sarebbe relativamente certo di poter affrontare tutti gli impegni prima di poter riabbracciare Thiaw. A pochi giorni dall’inizio della sessione invernale (e del 2024), le scelte del club rossonero sembrano essere chiare.

CALCIOMERCATO, DALLA SPAGNA: “LENGLET-MILAN, CONCORRENZA DI UN TOP CLUB EUROPEO”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate