Lecce-Milan, Musah sbaglia troppo: Pioli, esperimento massacrato

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

È Musah la scelta più criticata di Pioli: le sue pagelle dei giornali per Lecce-Milan sono severissime

Nel corso della sfida tra Lecce e Milan di ieri pomeriggio, sono accorsi due nuovi infortuni in casa rossonera: Davide Calabria e Rafa Leao. Il primo allo stadio Via del Mare è riuscito a resistere almeno fino all’intervallo, quando ha dovuto arrendersi e lasciare il campo. Stefano Pioli, in virtù della pericolosità sulla fascia di sinistra del Lecce rappresentata da Banda, rispetto ad Alessandro Florenzi ha preferito mandare in campo tra le file del Milan Yunus Musah. L’esperimento tentato dal tecnico rossonero, però, non ha prodotto i suoi frutti. Anzi, i parecchi errori del giocatore ex Valencia hanno fatto discutere.

LECCE-MILAN, ORDINE: “PIOLI HA PERSO L’ORIENTAMENTO”

Dal 4 al 5: “esperimento da non ripetere”

I tifosi sui social si sono domandati il perché della scelta, mentre i giornalisti hanno proprio chiesto direttamente a Pioli. Questa mattina, poi, i principali quotidiani sportivi nazionali si sono scatenati sul classe 2002. Le sue pagelle sono un mix di polemica sulla sostituzione e critica al giocatore stesso per le scelte sul campo. Andiamo a vederle nel dettaglio. Il peggiore è il voto di Tuttosport, che all’italo-americano rifila un 4 pieno. Questo il commento:

“Non ne fa una giusta. Neanche per sbaglio”.

Ma anche il parere de La Gazzetta dello Sport, che è un po’ più generosa (4.5), non è da meno:

“Pensavamo che da esterno basso potesse svoltare e dare una soluzione al Milan. E invece crolla e non fa meglio nel finale da ala. Partitaccia”.

Per il Corriere dello Sport, invece, la sua prova arriva almeno al 5 (così come per Radio Rossonera):

“Prova a tenere Banda con la sua forza fisica. Perde palla nell’azione del pareggio leccese”.

Infine, questa la pagella del Corriere della Sera:

“Un incubo. Entra malissimo, in un ruolo non suo, senza capire bene cosa fare. Responsabilità evidenti sui due gol. Esperimento da non ripetere”.

ESCLUSIVA, PELLEGATTI SU LECCE-MILAN: “MI AUGURO CHE PARLI QUALCUNO”

Il motivo della scelta

Come detto, visto il fallimento dell’esperimento proposto da Pioli, dopo il match a DAZN gli è stata direttamente posta la domanda: che spiegazione ha dato al cambio Calabria-Musah? Queste le sue dichiarazioni a caldo:

“Ho messo Musah e non Florenzi perché era più adatto al livello di passo e velocità all’unico giocatore del Lecce che poteva crearci difficoltà a livello di queste situazioni”.

LECCE-MILAN 2-2, LE PAGELLE: ILLUSIONE E RIMONTA, COSI’ NON VA

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate