Leao tra rischio e ambizione: torna già con l’Atalanta?

I più letti

Andrea Roderi
Studente universitario, appassionato di radio, podcast e Milan. Aspirante giornalista professionista.

Ultime notizie confortanti da Milanello: Leao sta recuperando molto rapidamente e potrebbe essere già convocabile per l’Atalanta. Il Milan rischierà?

Durante la premiazione del Gran Galà del calcio 2023, Leao era apparso positivo ma piuttosto attendista sul proprio ritorno in campo. La possibilità di eccedere troppo nello sforzo e di rischiare una ricaduta era vista solo ieri sera come troppo grande per immaginare un suo prossimo ritorno a disposizione. Le notizie di oggi, invece, sono molto più possibiliste. In poche parole: Leao potrebbe essere regolarmente in campo contro l’Atalanta.

MILAN, SENTI LEAO: “STIAMO MIGLIORANDO MOLTO. SUL GOL DI PULISIC…”

Milan, ritorno anticipato per Leao?

A confermare la notizia è l’inviato di Sky Sport Peppe di Stefano. Secondo il giornalista, gli allenamenti svolti nella giornata di oggi da Leao sono stati particolarmente confortanti. Di Stefano: “Leao ha già iniziato il suo percorso di riatletizzazione e lo ha fatto oggi sul campo. Se domani si allenerà con tanta intensità come oggi e giovedì tornerà in gruppo, è altamente probabile che venga convocato per Bergamo”. Il Milan sorride, dunque, cominciando seriamente a vedere una flebile luce al termine del tunnel. Il rientro di Leao sarebbe naturalmente fondamentale per assicurare una prestazione di alto livello già contro l’Atalanta. Dunque, prestiamo tutti grande attenzione al responso dell’allenamento di domani. Se continuerà a recuperare così rapidamente, è probabile vederlo nella lista dei convocati per la trasferta di Bergamo.

MILAN, TROPPI INFORTUNI? LEAO RISPONDE COSI’ VIA SOCIAL

Non correre troppo

La felicità per il ritorno di Leao (che manca in campo da tre partite, due di Campionato e una di Champions) sarebbe tanta, ma la preoccupazione dei tifosi del Milan non va certamente sottovalutata. A metà della prossima settimana i rossoneri tenteranno l’impresa disperata contro il Newcastle per raggiungere (per il rotto della cuffia) la qualificazione agli ottavi di Champions League. Avere Rafa pronto per quell’appuntamento è essenziale per poter seriamente sperare in un mezzo miracolo sportivo. Per capire se Pioli potrà scegliere di rischiare la sua presenza anche contro l’Atalanta sarà quindi necessario vedere le condizioni del portoghese nei prossimi giorni. Oltre alla Champions, infatti, il Milan ha bisogno di trovare una certa continuità di vittorie anche in Serie A, magari portando a casa tre punti dal difficilissimo campo di Bergamo. In sintesi: rischiare va bene, ma alle giuste condizioni.

ATALANTA-MILAN, ANSIA LEAO? IL QUOTIDIANO FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate