Leao, parla Dimvula: “Quante fake news… Lui vuole il Milan!”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Dopo questi rumorosi giorni in merito al rinnovo di Rafael Leao, l’avvocato Ted Dimvula fa chiarezza ai microfoni di Fabrizio Romano.

LEGGI QUI ANCHE – CASO JUVE, ABODI STUZZICA I TIFOSI: “C’È CHI NON CAPISCE ED È CONTENTO…”

Questa la situazione raccontata direttamente da chi sta trattando con il Milan: Da diverse settimane stiamo assistendo ad un aumento di notizie false e fuorvianti riguardanti Rafael Leao, principalmente sulla stampa italiana. Questa impresa diffamatoria ha un solo scopo: paralizzare il dialogo cordiale e professionale che abbiamo con la dirigenza del Milan per quanto riguarda il rinnovo del contratto di Rafael.

Al momento stiamo lavorando insieme per trovare una soluzione che soddisfi entrambe le parti. La priorità del giocatore non è cambiata: vuole restare al Milan e continuare nel suo percorso di crescita e sviluppo in questa società e in questa città che ama così tanto. Pertanto neghiamo ogni desiderio da parte di Rafael e/o del suo entourage di abbassare la clausola rescissoria per facilitare una sua cessione la prossima estate. Rafael è completamente concentrato sugli obiettivi del suo club attuale e desidera, in questo periodo difficile, lavorare con calma e serenità per poter tornare a vincere”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

leao 1 febbraio
photocredits: acmilan.com

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate