Leao, caos multa: lo Sporting chiede risarcimento alla Fifa

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Tiene banco in questi giorni la questione del pagamento della multa relativa alla rescissione di Rafa Leao con lo Sporting Lisbona nel 2018, con il suo successivo passaggio al Lille a parametro zero.

ULTIME NOTIZIE MILAN – MILAN, SALVATE IL SOLDATO ORIGI: PAGELLE DISASTROSE, MA PIOLI LO DIFENDE –

Dopo la notizia che i transalpini sarebbero pronti a farsi carico dell’intero pagamento della multa da circa 20 milioni (cifra stabilita dal Tribunale dello Sport portoghese), il quotidiano O Jogo riporta come lo Sporting Lisbona stia in realtà continuando a chiedere alla Fifa un indennizzo pari a 45 milioni di euro per la rescissione unilaterale di Leao. La ragione di questa richiesta starebbe nel fatto che, secondo il club della capitale, la sentenza del TAS di Losanna che condannò il Lille e l’ala del Milan non era completa, in quanto non definiva la cifra esatta del risarcimento. Proprio per questo motivo, la volontà della società lusitana è quella di fare pressione alla Fifa per affidare ai francesi il pagamento dell’intera clausola rescissoria di Leao (nel vecchio contratto, appunto 45 milioni).

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Leao
photocredits: acmilan.com

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate