Top 11 Serie A, Borghi prende Leao: “Quello che ti cambia la partita”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Nello studio di Sunday Night Square è stata costruita la top 11 ideale della Serie A: sulle ali Borghi ha preso Leao

Nello studio di Sunday Night Square i talent Andrea Stramaccioni, Giampaolo Pazzini e il giornalista Stefano Borghi hanno costruito la top 11 della Serie A che andrebbe a sfidare le grandi d’Europa, tra i giocatori scelti ci sono alcuni del Milan come Rafael Leao.

3 giocatori del Milan tra portiere e difesa

Partendo dalla porta a SNS su DAZN, è stata costruita la Top 11 di Serie A. Tra i pali non ci sono dubbi la fiducia va a Mike Maignan, ma si differenzia Stramaccioni che ha scelto Szczesny. Questa la motivazione: “Maignan lo reputo da mircacolo, ma anche da fare errori mentre Szczesny ha più continuità”. Per il terzino destro c’era Calabria tra i candidati, ma non è stato scelto. Tra i centrali a fianco a Bremer, solo Pazzini individua Fikayo Tomori:”Ha dei mezzi fisici clamorosi”. Sulla fascia sinistra i tre in coro hanno preferito Theo Hernandez a Dimarco.

Leao del Milan l’unico che cambia la partita

A centrocampo Dybala e Barella preferiti a Pulisic e Loftus-Cheek, scartati anche Reijnders e Bennacer a favore anche di Calhanoglu. In attacco Stefano Borghi sceglie Rafael Leao, ecco la motivazione: “In finale di Champions hai bisogno di uno che ti cambi la partita e quel giocatore è Leao, di questi è Leao. Quello che può farlo”.

Ultime news

Notizie correlate