Milan, Leao criptico sui social: “C’è gente che non ne comprende il significato”

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Criptico post di Rafael Leao sul suo profilo Instagram dopo la partita tra Milan e Genoa: una frecciatina ai tifosi per qualche fischio all’uscita dal campo?

Milan-Genoa non è stata sicuramente la miglior partita di Rafael Leao in maglia rossonera. L’attaccante portoghese ha lasciato il campo al minuto 67, quando Stefano Pioli ha preferito sostituirlo con Noah Okafor. Leao, dopo il cambio, non si è nemmeno accomodato in panchina ed è andato direttamente nel tunnel degli spogliatoi. Al momento del cambio inoltre, l’attaccante ha ricevuto anche qualche fischio dai tifosi del Milan presenti a San Siro.

Il post sui social

“Grazie per esistere, c’è gente che non ne comprende il significato… È molto più di una passione, è una religione”. Questa la descrizione che Rafael Leao ha utilizzato nell’ultimo post sul suo profilo Instagram ufficiale. Queste parole si accompagnano a una foto del calciatore intento a tenere un pallone da calcio in equilibrio sulle labbra, quasi baciandolo. Si tratta certamente di una lettera d’amore al suo sport ma potrebbe anche avere qualche significato ulteriore sullo sfondo. Non è però possibile dare per certo che si tratti di un riferimento ai tifosi che lo hanno fischiato all’uscita dal campo o per gli ultras della Curva Sud che hanno deciso di lasciare il loro posto allo stadio al minuto 80.

Ultime news

Notizie correlate