Leao: “Essere in Nazionale è motivo d’orgoglio” Poi va sull’ex Milan Calhanoglu

I più letti

Rafael Leao ha parlato in conferenza stampa con il CT Martinez prima della gara contro la Turchia del suo ex compagno al Milan Calhanoglu

Nella conferenza stampa della vigilia di Turchia-Portogallo si è presentato ai microfoni in sala stampa Rafael Leao. Il talento rossonero ha parlato di vari temi legati alla Nazionale e alla sfida contro il suo ex compagno ai tempi del Milan Hakan Calhanoglu.

Le parole del portoghese

Sull’Europeo a livello personale: “Mi sono preparato mentalmente, perché gli Europei sono sempre stati un obiettivo e un sogno. Competere con la maglia della Nazionale è motivo di orgoglio. Mi sto godendo grandi giocatori, con un grande allenatore e il mio obiettivo è fare una grande campagna collettivamente e anche individualmente“.

Sul valore della rosa portoghese: “Abbiamo grandi giocatori, ovviamente voglio essere titolare e aiutare la squadra. Ogni volta che scendo in campo cerco di dimostrare perché sono titolare e quello che ho dimostrato nel mio club è ciò che ho mostrato in Nazionale. L’atmosfera è sempre stata buona. Tra i giovani e i vecchi c’è molta connessione e questo si trasferisce anche nel gioco. Penso che questo faccia la differenza e ritengo che siamo un gruppo molto forte dentro e fuori dal campo”.

Sulla Turchia: “Hakan Calhanoglu fa la differenza, ho giocato con lui al Milan ed ha tantissima qualità, tira bene ed è pericoloso, poi Guler, che gioca nel Real Madrid e che alla sua età può già fare la differenza, e anche Yılmaz“.

Ultime news

Notizie correlate