Milan, Nuno Gomes su Leao: “Io l’uomo sbagliato, fa come i fenomeni”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Nuno Gomes difende a spada tratta Rafa Leao: l’ex Fiorentina si sofferma su critiche e su vecchi aneddoti del passato sul 10 del Milan

Grande risposta alle critiche da chi in Portogallo ci vive e legge quanto si scrive e si dice su Rafa Leao del Milan. Intervistato da Paolo Assogna di Sky Sport pochi minuti prima di Portogallo-Slovenia, l’ex Serie A Nuno Gomes parla proprio del 10 (oggi ancora titolare per la terza volta su quattro).

La difesa e l’aneddoto

“Critiche in Italia? Forse stai chiedendo alla persona sbagliata, perché a me piace moltissimo. Ti posso anche dire che ho lavorato nel settore giovanile del Benfica quando lui era nelle giovanili dello Sporting, ha vinto da solo i campionati Under 15 e Under 17. Io per due volte ho provato a prenderlo e a ‘rubarglielo’…

Lui è uno che può decidere la partita, se vuole può diventare migliore, la maturità gli porterà questo senso di responsabilità perché a volte dalla tribuna non si capisce a cosa sta pensando. Però io penso che i fenomeni sono tutti un po’ così”.

Ultime news

Notizie correlate