Calamai: “Leao impressiona, mi fa vantare” E va sul treno del Milan

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Luca Calamai esalta Rafa Leao e si pone un quesito sul Milan: il gol alla Fiorentina vale 8

Nell’appuntamento con “Penna e Calamai” su TMW Radio, il giornalista ha toccato i principali temi della settimana di calcio italiano, tra i quali figurano anche Rafa Leao e il Milan, che ha vinto a Firenze anche grazie al portoghese. Un gol, un assist e una super prestazione valgono una menzione speciale.

Un gol che vale un 8 in pagella

Introducendo il match vinto 1-2 contro la Fiorentina, parte forte: “8 al gol di Leao”. Poi l’elogio: “Mi ha riportato a una dimensione che non è più italiana. È un top, talento impressionante che mi fa dire ‘ce lo abbiamo noi‘”.

Tuttavia, non manca un appello al 10 rossonero: “Mi aspetto il salto di qualità definitivo. Deve imparare a fare questo in un’ora, non solo a sprazzi. Deve alzare il tempo in cui incide“. Infine, si sposta sulla squadra di Pioli in generale e sull’obiettivo Europa League. Il treno del Milan è partito tardi o arrivato in orario? “Il Milan sta bene, non so se è partito tardi o è arrivato nel momento giusto, ma oggi sicuramente il Milan è più in fiducia di chi è dietro l’Inter“.

Ultime news

Notizie correlate