Leao, lesione guarita! Tra Atalanta e Newcastle, il nuovo programma

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Importante novità su Rafa Leao e il suo infortunio: l’esito degli esami sorride al Milan, ma quale sarà il piano adesso?

Rafa Leao si era fermato dopo pochi minuti di gioco lo scorso 11 novembre a Lecce a causa di una lesione al bicipite femorale della coscia destra, costringendolo così a saltare le sfide di campionato contro Fiorentina e Frosinone e in Champions League contro il Borussia Dortmund. La pausa nazionali, subito dopo il match pareggiato al Via del Mare, non era servita al Milan a recuperare il suo numero 10 che ora scalpita per tornare a sgasare sulla fascia sinistra. Ecco, in questo senso arriva oggi un’importante novità.

L’EX MEDICO DEL MILAN: “INFORTUNI, STA QUI IL PROBLEMA”

Secondo quanto riferito in diretta a Sky Sport dall’inviato a Milanello Peppe Di Stefano, gli esami di controllo svolti questa mattina hanno confermato quanto ci si immaginava: la lesione è guarita. Domani il portoghese inizierà lavoro sul campo di riatletizzazione e verrà valutato giorno dopo giorno. Al momento, comunque, pare molto difficile vederlo sabato a Bergamo per la sfida contro l’Atalanta. Magari il portoghese sarà a disposizione, ma la data giusta per ritrovarlo in campo sarà molto più probabilmente il prossimo mercoledì 13 a Newcastle per l’ultimo appuntamento del girone di Champions League.

Novità anche per quanto riguarda Simon Kjaer: il difensore danese sta meglio e ha iniziato oggi a lavorare sul campo, iniziando così anche la sua riatletizzazione. Anche per lui, esiste la possibilità per Stefano Pioli di averlo in panchina a Bergamo.

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate