Le prestazioni valgono uno sforzo? La scelta sul futuro al Milan dipende da Diaz

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Brahim Diaz, ancora di proprietà del Real Madrid, martedì sera ha deciso una gara di Champions League per il Milan. La squadra che tanto l’ha voluto nell’estate 2020 e poi anche la successiva, quando si è assicurata le sue prestazioni per ulteriori due anni. Infatti, è fissata a giugno 2023 la fine del prestito biennale dai blancos ai rossoneri.

Questa mattina in edicola, La Gazzetta dello Sport ha sottolineato, al contrario di quanto sostenuto da Relevo nella giornata di ieri, che Diaz avrebbe una forte volontà di restare a Milano. Del resto, “il Milan a Diaz ha sempre dato fiducia in campo. Pioli ha iniziato la stagione con De Ketelaere come trequartista titolare. CDK ha usato agosto per ambientarsi e a settembre è stato schierato con regolarità. Brahim ha tenuto l’atteggiamento giusto e in ottobre l’ha sorpassato, con Milan-Juve dell’8 ottobre come partita simbolica”.

LEGGI QUI LE PRIME PAGINE DEI QUOTIDIANI SPORTIVI DI OGGI (16/02) 

Non solo il tecnico rossonero, però, apprezza la dedizione del 10. Infatti, per la rosea Maldini e Massara alle giuste condizioni hanno intenzione di riscattarlo. Nei prossimi mesi, probabilmente già a marzo, capiranno se ci sono i numeri per continuare la storia. “L’idea dei mesi scorsi era che il Milan potesse riscattarlo per 22 milioni, magari da ritoccare al ribasso, ma la trattativa non è ancora entrata nel vivo e il Real ovviamente dirà la sua. La palla, inevitabilmente, è nel campo di chi ha la proprietà del cartellino”.

In buona sostanza, la Gazzetta sostiene che i prossimi mesi completeranno il quadro e la verità è che una stretta di mano ne chiamerebbe un’altra, in un circolo virtuoso. Quindi, se i gol si moltiplicheranno, aumenteranno anche le possibilità che il Milan faccia uno sforzo e stringa la mano al Real con un’offerta milionaria. Il futuro dipende da Diaz.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

diaz milan

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate