Le dichiarazioni di Maldini? L’interpretazione di Albertini

DiFrancesco Pecere

Mag 28, 2022

Anche l’ex centrocampista del MIlan e della Nazionale, Demetrio Albertini è intervenuto sulle dichiarazioni di Paolo Maldini a La Gazzetta dello Sport.

“Le parole di Paolo, le sue richieste di un progetto di crescita, sono legittime. Quando si pianifica il futuro bisogna sapere quali sono gli strumenti, sono dinamiche e necessità normali. Conosco Paolo e non ci vedo retropensieri, ma solo una chiarezza estrema. Lui sa cosa è meglio dire e comunque lo farà anche di persona. Maldini ha parlato giustamente di alzare asticella, anche perché c’è una bella base con una filosofia contagiosa: fateci caso, chiunque arrivi si inserisce bene.

Sul mercato però occorre prendere giocatori che possano fare i titolari. Con questo ulteriore step, partendo dal presupposto che nella scorsa Champions il Milan ha raccolto meno di quanto mostrato sul campo, non è utopia pensare di fare decisamente meglio.

Per me le sue non sono ‘minacce’, ma constatazioni. Lui ci ha abituato a essere sempre molto coerente. Per ora non ha avuto contatti con RedBird, quindi ha sentito l’esigenza di dire le cose… alla Paolo. Ma, ripeto, non mi pare di vedere rischi. Non vedo insomma un Milan senza Maldini perché adesso la sua esperienza è superiore rispetto a due anni fa. Sono sereno su questo aspetto, non è uno scenario auspicabile”.

Leggi  QUI Calciomercato Milan – Vicinissimo Lang

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan