E. Lazzeri (SpeziaCalcioNews.it) a Radio Rossonera: “Molti addetti ai lavori ci avevano considerato come la prima retrocessa”