Lazio-Milan, il coro a Pressing (tranne uno): “Maignan un portiere, non una palla da bowling”

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Durante la trasmissione Pressing in onda ieri sera, lungo dibattito in studio sul contatto tra Maignan e Castellanos in Lazio-Milan

Lazio-Milan ha fatto discutere per diversi episodi, su tutti il contatto tra Mike Maignan e Castellanos nel corso del primo tempo. Durante la trasmissione Pressing, lungo dibattito in studio sullo scontro in area di rigore tra Maignan e l’attaccante biancoceleste in Lazio-Milan.

Contatto tra Maignan e Castellanos da rigore? La discussione

Cesari: “Di Bello è posizionato in modo assolutamente perfetto, ha la visibilità completa di tutta l’azione. Quando c’è il tocco del pallone da parte di Maignan Castellanos è abbastanza lontano, poi inevitabilmente sulla scivolata c’è l’impatto. Accidentale o punibile? Certamente la deviazione di Maignan è una deviazione importante, perchè il pallone non rimane più nella disponibilità dell’attaccante e va nei piedi di Gabbia. Questo è un fatto fondamentale”.

Sabatini: “Io non sono d’accordo, perchè il portiere non può fare la palla da bowling anche se ha preso. Inoltre, il portiere in quella situazione è un giocatore come tutti gli altri e se quella stessa cosa lì la fa Kjaer l’arbitro fischia rigore”.

Zazzaroni: “Se un fallo del genere viene effettuato a metà campo non dai punizione?”

Cesari: “Ci sono due corpi che corrono in direzioni opposte, è inevitabile il contatto…”

Mauro: “Lui esce per prenderla con le mani, poi si accorge che Florenzi la tocca e leva le mani…”

Cesari: “A quel punto lui interviene in un altro modo, con le gambe davanti, modificando il suo tentativo di parata. A questo punto, si può smaterializzare Maignan? Ha il freno a mano? Svanisce? Ditemelo voi”.

Zazzaroni: “Ma cosa vuol dire smaterializzare? E’ fallo o no? Se parliamo di calcio questo è fallo a metà campo ed è fallo in area di rigore”.

Trevisani: “Quante volte succede che in area di rigore un giocatore allunga il pallone, lo butta in rimessa dal fondo, viene colpito dal portiere e viene dato rigore? Quante volte succede questa roba qua? E’ molto meno rigore quello di questo, perchè la palla lì non la gioca mai più, se l’è allungata in fallo di fondo. Per me va bene che non danno rigore, ma non diciamo che non è mai rigore nella vita”.

 

Ultime news

Notizie correlate