Lazio, verso il Milan è emergenza totale

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

La Lazio inizia a preparare la sfida con il Milan a ranghi ridottissimi: tra infortuni, acciacchi e influenza Sarri ha lavorato con un gruppo decimato

La Lazio di Maurizio Sarri ha iniziato a preparare la sfida contro il Milan. I biancocelesti hanno svolto oggi una seduta di allenamento dopo la deludente prova di ieri sera, che ha portato alla sconfitta contro la Fiorentina.

In campo solo i non titolari

Nella seduta di allenamento odierna a Formello si sono visti in campo solamente Mandas, Sepe, Hysaj, Pellegrini, Gila, Vecino, Kamada, André Anderson, Zaccagni, Castellanos, Isaksen, Ruggeri, Coulibaly e Saná Fernandes. Si tratta di tutti i calciatori che ieri non sono stati utilizzati dal primo minuto. L’unico assente è Pedro, che ha svolto una seduta di allenamento personalizzata.

Quanti assenti

Sono ben tre i giocatori che sono rimasti al chiuso per via dell’influenza: Provedel, Casale e il grande ex della partita di venerdì Alessio Romagnoli. Alcuni dei titolari di ieri, poi, hanno svolto una seduta di recupero a parte, svolgendo un blando lavoro atletico. Si tratta di Luis Alberto, Cataldi, Guendouzi e Lazzari. Domani giorno di riposo per la Lazio, che riprenderà la preparazione verso il Milan giovedì, quando sarà già ora della rifinitura.

Ultime news

Notizie correlate