L’australiano contro Giroud: “Ha finto di non parlare inglese…”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

L’australiano Jason Cummings attacca Olivier Giroud e Kylian Mbappé, suoi avversari con la Francia al Mondiale. Il giocatore della nazionale del CT Arnold ha raccontato un episodio avvenuto al termine della sfida contro quella di Deschamps.

Protagonisti i due attaccanti, che a detta del centravanti dell’Australia avrebbero rifiutato uno scambio di maglia: “Dopo la gara con la Francia sono andato da Mbappé: mi ha detto che ce la saremmo scambiata negli spogliatoi. L’ho aspettato fuori, ma uno dello staff mi ha detto che aveva cambiato idea“.

LEGGI QUI ANCHE  – PARISI: “CON IL MILAN PUNTI PERSI. MI ISPIRO A THEO HERNANDEZ”

Ecco, allora, il tentativo successivo dell’australiano: “Così ho incontrato Giroud e gli ho detto «Per favore amico, posso avere la tua maglia? Sono un tuo grande fan’». Ma lui mi è passato accanto, fingendo di non parlare inglese. Ha giocato in Premier League per dieci anni…”.

Alla fine, Cummings si è accontentato del suo cimelio: la maglia di Jules Koundé. L’ha rivelato al canale televisivo The Project.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate