TATTICA – Milan Cagliari

TATTICA – Milan-Cagliari: sintesi de “La Stanza di Bottoni” 17/05/21

0 cuori rossoneri

MILAN-CAGLIARI – Mister Emanuele Bottoni ha analizzato il pareggio casalingo di Milan-Cagliari del 16/05/2021. Questa la sintesi della puntata “La Stanza di Bottoni” del 17/05/2021, con l’analisi tattica di Milan-Cagliari:

Inizio partita: in costruzione siamo 4 contro 2, c’è un uomo di troppo, che sia Calabria o Tomori. Servivano più posizioni “medie” per liberare spazi. Tutti questi uomini in costruzione potrebbero essere troppi. I varchi non li trovi, loro erano statici. Erano posizionati bene per chiuderti. Serviva una circolazione più veloce e più fantasia.Situazione 1

In questo caso gli attaccanti del Cagliari raddoppiavano sul terzino del Milan per non fare uscire i quinti. Bisognava essere più stretti in trequarti. Gli attaccanti e le mezzali stavano anche su Bennacer, quindi in queste situazioni devi vincere qualche 1v1, da capacità tecniche. Quando incontriamo squadre chiuse pecchiamo in capacità individuale.

Situazione 2

Altra situazione: con una squadra così chiusa è difficile, ognuno è tenuto sotto controllo da qualcuno. Cosa ci vuole? Il guizzo, l’invenzione. Il fuoriclasse è quello che ti risolve le partite che finiscono in parità. Noi non abbiamo questo tipo di giocatori.

Milan-Cagliari-tattica-3

Il Milan nel secondo tempo aveva cambiato un pò. I giocatori del Cagliari erano sempre a 5 dietro, la strategia era chiara. Le soluzioni del Milan erano poche. Nel contesto seguente se passa questa palla di Calabria devi andare in 1v1. se esce il difensore centrale del Cagliari potevi fare un taglio e provare qualcosa.

Milan-Cagliari-tattica-4

In questa situazione i due trequarti sono liberi e si sono smarcati bene. Se i centrali escono devi approfittarne, devi saltare Godin. Queste situazioni potevano aprirci le porte del Cagliari. Si poteva fare meglio qui.

Milan-Cagliari -tattica-5

Potevi fare meglio in tante situazioni, è un grande peccato. Potevi chiudere i giochi. Non avrei mai pensato di non poter vincere la partita. Il Cagliari è stato concentratissimo e agguerrito. Era la loro gara. Con la squadra che si difende non abbiamo soluzioni.

Photo Credits: wyscout.com

Leggi anche: Milan-Cagliari: The Day After

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live