Supercoppa, la moviola: “Maresca, avvio da brividi: Tomori graziato, rischia Dimarco”

0 cuori rossoneri

Dopo il derby di Supercoppa di ieri, il Corriere dello Sport fa la sua moviola giudicando l’operato dell’arbitro Fabio Maresca. Sotto la lente d’ingrandimento, soprattutto, i primissimi minuti della sfida.

Questa l’analisi del quotidiano, che titola: “Moviola Milan-Inter: Maresca, brividi nei primi 2’, che rischi in area”.

LEGGI QUI ANCHE – MILAN-INTER, PAGELLE HORROR SUI GIORNALI: THEO E TOMORI I PEGGIORI, VOLANO I 4

“Iniziata con qualche a­ffanno (Tomori su Dzeko è giallo pieno, poi magari bisogna gestire una partita intera ed eravamo al 2’) e qualche imprecisione (Acerbi prende il pallone e non Messias, che fallo è?). Poi però l’andamento del match agevola l’operato di Maresca, che finisce per portarla a casa con sbavature minime. Limitato anche l’uso dei cartellini: “solo” 5 (ma ne manca qualcuno, anche a Dimarco ad esempio), per ben 38 fischi (qui male davvero). Un paio di situazioni nelle due aree trattate alla stessa maniera (anche se non erano uguali). Giusto fermare Barella per la zuccata Dezeko-Tomori”.

Poi, la moviola della Supercoppa prosegue con il capitolo “Rischio”: Tomori in scivolata su Dimarco, sfiora il pallone con il destro poi entra sul piede dell’avversario pieno, il pallone resta lì, caduta inevitabile. Domanda: avesse fischiato rigore, il VAR sarebbe intervenuto? Dimarco spinge Messias a due mani, meno evidente del precedente, ma rischioso comunque”.

Infine, regolari i gol: “Zoom del SAOT (il fuorigioco semiautomatico, arriverà il 27 in A) sul primo: è Kjaer che tiene in gioco Barella sul passaggio al volo di Dzeko, poi Dimarco dietro la linea del pallone”.

I voti del Corriere dello Sport sono un 6.5 per Maresca e un 6 per il VAR Di Paolo.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live