La moviola di Milan-Udinese sui giornali: disastro Marchetti e Guida!

DiDavide Giovanzana

Feb 26, 2022

Un Milan spento e sulle gambe, insieme ad tremenda prestazione dell’esordiente fischietto Marchetti, condanna i rossoneri al pari con l’Udinese.

Per la Gazzetta dello Sport, boccia ll’esordiente Matteo Marchetti, insieme al VAR Guida e all’assistente: 4,5 per tutti e tre. “Troppe situazioni dubbie lungo tutto l’arco della gara, dal vantaggio non dato al 17esimo (in stile-Serra ma senza gol) alle ammonizioni dimenticate, dal contatto (che inizia fuori area) Tomori-Beto fino al gol finale che pare decisamente un tocco di braccio di Udogie (e che Guida al VAR non annulla). Il recupero nel primo tempo è esiguo”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Tuttosport valuta invece da 5.5 l’operato di Marchetti: “Gara complicata. Corretti i due episodi con Leao protagonista, in occasione del gol Becao cade per tagliare la strada al rossonero che si appoggia sulla sua schiena ma non lo spinge. Al limite un contatto Tomori-Beto al limite dell’area a inizio ripresa. Rimangono forti dubbi sul gol del pareggio: Udogie sembra toccare il pallone con il braccio ma nessun replay dà una certezza granitica. Mancano un paio di gialli: Becao su Diaz e Arslan su Leao.”

-Leggi QUI anche “Ulivieri: vi dico perché il Napoli ha qualcosa in più”-

Il Corriere dello Sport, sempre attento alle prestazioni dei fischietti, opta invece per un 5, con due grandi episodi che hanno condizionato la serata.
Sul primo: “La certezza sul primo dei due intricati episodi di serata è che Marchetti è molto distante dall’azione: al 4 st c’è un contatto negligente tra il ginocchio di Tomori e la gamba di Beto. Il fallo ci sarebbe, e sarebbe stato da sanzionare, ma l’intervento che fa perdere il passo all’attaccante dell’Udinese appare fuori area. Ecco perché il VAR non interviene. Avrebbe allora potuto segnalare con una situazione DOGSO con cartellino rosso per Tomori, ma può essere stato valutato che Beto non era in pieno possesso del pallone. Discutibile. L’errore più grosso è di Marchetti.”
Sul secondo: “Lunga invece la revisione dopo il pareggio di Udogie. Il Milan lamenta un tocco di mano del giocatore bianconero e da un’immagine sembra avere ragione. Non per il VAR che non ha ravvisato sufficienti prove dell’irregolarità: gol OK.”

 

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan