Kjaer su Netflix: il danese sarà protagonista nella docu-serie

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Simon Kjaer sbarcherà su Netflix. Il difensore del Milan sarà il protagonista di una delle serie più popolari degli ultimi mesi: Captains. La docu-serie, suddivisa in otto episodi, racconta le gesta di altrettanti diversi capitani di nazionali impegnate ai mondiali.

A breve sarà pubblicata la seconda stagione e Kjaer ne farà parte: questo è quanto annunciato dal portale danese Ekstra Bladet. È probabile che una delle nuove puntate sarà interamente dedicata alla colonna della Danimarca, anche per quanto di importante raggiunto con la stessa. Un esempio su tutti l’Europeo dello scorso anno, passato alla storia per il drammatico episodio Eriksen e, parlando di campo, dell’ottimo torneo disputato dalla nazionale di Hjulmand.

LEGGI QUI ANCHE – L’ASSOCIAZIONE UFFICIALMENTE CONTRO ADANI: “TELECRONACA DA BAR SPORT”

La docu-serie Netflix tratta il viaggio verso la coppa del mondo in Qatar, nel quale naturalmente ogni capitano che si rispetti tiene a dare il suo contributo. L’elemento più interessante, specie per i tifosi del Milan, è che questo progetto porta gli spettatori dietro le quinte della ricerca del successo dei capitani protagonisti. Dunque, è facile immaginarsi che Kjaer sia stato seguito da un cameraman di Netflix per mostrare come si sia preparato al grande appuntamento. Da come descritto, pare proprio un evento da non perdere.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate