Kjaer ritorna a Milanello e fa una promessa ai compagni

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Dopo l’operazione al ginocchio del 3 dicembre scorso, Simon Kjaer è tornato a camminare sul prato di Milanello.

Calma: il danese non è tornato nelle strutture della società per allenarsi, ma per continuare il percorso individuale di riabilitazione e lavorare per recuperare il prima possibile. C’è da aspettare ancora un po’ infatti prima che Simon torni sui ritmi dei compagni di squadra. Probabilmente, la prossima volta che lo vedremo allenarsi insieme al gruppo Stefano Pioli sarà con la preparazione estiva di luglio, durante la quale dovrà dare tutto per prepararsi sia alla stagione con i rossoneri che al Mondiale con la Danimarca della quale è capitano.

-Leggi QUI anche “Miha carica il Bologna in videochiamata dall’ospedale”-

Nonostante manchino ancora due mesi, Kjaer sembra carico e vuole riprendersi il Milan il prima possibile. Secondo quanto riporta Tuttosport, il centrale danese ha fatto una promessa a sé stesso e ai compagni di squadra: finché non tornerà in campo non si taglierà barba e capelli. Non vediamo l’ora di rivedere Simon in versione vichingo.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

photocredits: acmilan.com

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate