Maglia di Maldini, storia e record: la Danimarca celebra Kjaer

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Kjaer taglia un altro traguardo con la Danimarca: è il calciatore con più presenze nella storia della nazionale. E il video celebrativo è da applausi

Un calciatore iconico, un professionista esemplare: la Danimarca come nazione e federazione calcistica non può far altro che riconoscere in Simon Kjaer un capitano e un leader assoluto. Oltre ad aver contribuito nel corso della sua lunga carriera alla vittoria dell’ultimo Scudetto del Milan nel 2021/2022, il classe ’89 ha segnato la storia della propria nazionale partita dopo partita. Fino ad arrivare alla scorsa, quella di ieri contro San Marino, che ha rappresentato il taglio di un traguardo storico: la 130ª presenza. Un numero non banale, considerando che nell’olimpo danese risiedeva al top Peter Schmeichel con 129. Con un video celebrativo pubblicato oggi sui propri social, la Danimarca ha voluto celebrare il primato di Kjaer.

KJAER: “VOGLIO FINIRE LA CARRIERA AL MILAN! L’HO SEMPRE SOGNATO…”

Maldini, reperti dal passato e il cameo di Schmeichel

Non poteva passare in secondo piano il raggiungimento di un obiettivo così importante per il capitano della nazionale danese. E per questo i canali ufficiali della “Fodboldlandsholdene” hanno scelto di realizzare un vero e proprio cortometraggio per onorare chi con questo record ha fatto la storia. Il protagonista del video è un bambino danese, che in Kjaer si rivede (anche fisicamente, considerando i capelli biondi raccolti) e che ha come idolo Paolo Maldini. La prima immagine che stupisce è proprio quella del ragazzino che si sistema la maglia del Milan allo specchio, osservando le foto dello storico 3 appese in cameretta. Poi, dopo l’allenamento con la propria squadra di calcio, l’organizzazione con il papà per andare a vedere la partita della Danimarca. Allo stadio, arriva il cameo di Peter Schmeichel, che si è prestato a partecipare al video celebrativo del suo “erede”, in un certo senso. È proprio lui che serve popcorn e bibite al bar dell’impianto, appena prima del calcio d’inizio. Una volta all’interno, sul maxischermo scorrono le immagini di Simon Kjaer, dall’esordio nel 2009 contro la Svezia di Ibrahimovic fino alla presenza (l’ultima in ordine di tempo) contro San Marino.

Il filmato si conclude con le vere immagini del pre-gara, con il difensore rossonero che si preoccupa di coprire due bambini-mascotte infreddolite dal vento. La frase finale recita: “Un nuovo record della nazionale danese: 130 presenze dal 2009 al 2023. Il capitano della Danimarca, Simon Kjaer“.

KJAER: “MILAN, SEI IL MIO SOGNO! NAPOLI L’EMOZIONE PIU’ BELLA”

L’amore per il Milan

Certamente un orgoglio per il numero 24 del Milan, il quale non ha mai nascosto il desiderio di vestire rossonero fino alla fine della propria carriera. A un fan club a lui dedicato, solo una settimana fa parlava così:

“È quasi un cliché, ma il Milan era il club dei miei sogni, quando sono arrivato per la prima volta in Italia al Palermo, da molto giovane. È una storia vera, l’ho già raccontata altre volte, quando ero a Palermo ho detto al mio agente un giorno dovrai portarmi al Milan! Sono stato vicino al trasferimento al Milan per tante volte nella mia carriera e poi è finalmente successo. Adesso è il club dove ho giocato il maggior numero di partite e mi fa sentire bene. Solo per la Danimarca ho giocato più partite”.

INTER-MILAN 5-1, KJAER: “PERSO DI BRUTTO, CHIEDO SCUSA AI TIFOSI! DA DOMANI…”

kjaer danimarca

Ecco il video in questione:

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate