Pedullà: “Milan, seguito Kiwior. Ma occhio al cocktail dell’Inter”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Continua a circolare il nome di Jakub Kiwior in orbita Milan: Alfredo Pedullà conferma l’interesse e lancia un (altro) derby di calciomercato

Sul proprio canale Youtube, Alfredo Pedullà ha analizzato la situazione di Jakub Kiwior, il quale si è visto scalare nelle gerarchie di Mikel Arteta per l’imminente sbarco a Londra di Riccardo Calafiori: può diventare una pista calda per il Milan?

Formula e rivalità

L’esperto di calciomercato spiega come la corsa al difensore polacco può trasformarsi in un derby con l’Inter:

“Il Milan con Moncada ha seguito lo scorso gennaio Kiwior per capire la fattibilità di un’operazione anche in quest’estate. Lo dobbiamo tenere, ma dobbiamo considerare dalla serata di ieri e dalle ultime ore in maniera concreta anche l’Inter. Ha tutte le caratteristiche necessarie per piacere all’Inter e infatti piace: è giovane (classe 2000), duttile, mancino e abituato alla difesa a tre. È un bel cocktail che possiamo ritenere idoneo per un discorso collegato all’Inter.

Vedremo se l’Arsenal aprirà al prestito con diritto di riscatto. Dal punto di vista dei Gunners il riscatto dovrebbe comprendere un obbligo, perché quella spesa per Kiwior l’ha fatta l’estate scorsa”.

Ultime news

Notizie correlate