Kim: “Vi dico chi è l’attaccante più ostico da marcare in A”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Ancora brucia nel cuore dei tifosi la sconfitta nello scontro diretto Milan-Napoli. La squadra ha prodotto tanto, senza concretizzare ed è stata disattenta in difesa in un paio di occasioni, che sono state fatali.

Dall’altra parte chi non è stato quasi mai disattento e che ha compiuto una grande prestazione è Kim Minjae, il difensore partenopeo, che è riuscito a marcare molto bene Olivier Giroud, nonostante il francese sia riuscito a timbrare il cartellino.

Leggi QUI – Vranckx: “Ecco perchè ho scelto il Milan. E su CDK?”

Dal ritiro della nazionale coreana arrivano delle sue dichiarazioni in cui chiarisce chi secondo lui è l’avversario più ostico da contenere in Serie A: “Giroud: ha grandi qualità da centravanti e forza fisica, per marcarlo bisogna essere concentrati e tenere la posizione per 90 minuti”.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate