Kessié, l’Inter fa sul serio? L’idea è possibile a una sola condizione

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Ancora Franck Kessié nel mirino dell’Inter. Dopo l’interesse per lui dai tempi dell’Atalanta, proprio nell’estate in cui passò al Milan, l’ivoriano era stato seguito dai nerazzurri anche per volere dell’allora neo-tecnico Conte.

LEGGI QUI ANCHE – ESCLUSIVA – PELLEGATTI: “BENNACER? SE SI GUARDA ATTORNO SIAMO ROVINATI”

Tuttavia, Kessié è sempre rimasto al Milan e una volta separato dai rossoneri è volato in Spagna. Le cose a Barcellona non stanno andando benissimo, ed ecco perché si sta parlando sempre più frequentemente di addio in un futuro non troppo lontano. Oggi, il portale calciomercato.com parla proprio degli occhi dei nerazzurri sull’ex 79 del Milan. Comunque, si specifica che l’operazione è tutt’altro che semplice e richiede tempi lunghi. Infatti, il centrocampista vorrebbe terminare la stagione in blaugrana, dove è convinto di potersi ritagliare il giusto spazio.

Visto l’importanza del suo ingaggio e le esigenze della società, però, la condizione affinché il matrimonio avvenga è solo un’eventuale apertura al prestito da parte del Barça. L’Inter ha la necessità di restare tra i paletti del Financial Fair Play e per questo non può permettersi costi esorbitanti. Chissà se Kessié vestirà la maglia dell’Inter in futuro, ma quel che pare chiaro è che eventualmente lo farebbe solo da giugno in poi. E in prestito.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Franck Kessié

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate