Kessié-Inter, l’agente: “Più probabile un serpente con le gambe”