Kessié in gol in Champions League: la ricostruzione

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Dopo un inizio di stagione complicato, in cui non è riuscito a trovare spazio con continuità nello scacchiere di Xavi, Frank Kessié ha trovato la sua prima rete in maglia blaugrana. L’allenatore del Barcellona ha deciso di dare fiducia al centrocampista ivoriano, ex Milan, per la sfida di Champions League contro il Victoria Plzen. Kessié ha assolutamente dato ragione al suo commissario tecnico, trovando la rete dell’1-0.

– Leggi QUI le parole polemiche di Milinkovic-Savic sull’arbitraggio italiano –

Rete un po’ atipica per Kessié rispetto a quelle che eravamo abituati a vedergli fare in Italia. L’ivoriano, infatti, è andato in gol di testa. La rete è nata sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Dembelé. Il pallone è piovuto sul secondo palo, dove Koundé ha fatto una brillantissima sponda. Grazie alla giocata dei compagni, il centrocampista ex Milan ha potuto smarcarsi e colpire il club ceco.

 

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate