L’ex Milan Kerkez soffiato alla Lazio: andrà in Premier League!

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Il terzino sinistro ungherese Kerkez, molto vicino alla Lazio nei giorni scorsi, si trasferirà al Bournemouth per 15 milioni più bonus

Milos Kerkez, terzino sinistro ungherese classe 2003 grande obiettivo di mercato della Lazio, non tornerà in Italia. E’ stato infatti raggiunto un accordo per il suo trasferimento in Inghilterra, con l’ex Milan che lascerà l’AZ Alkmaar dopo un anno e mezzo in Olanda. Sfumato Kerkez, ora la Lazio si trova a dover proseguire la ricerca di un nuovo profilo, talentuoso e futuribile, per la propria fascia sinistra difensiva. Una doccia gelata per la dirigenza biancoceleste, che pensava ormai di avere in pugno il giocatore.

La cessione in Premier League

Come riportato nel pomeriggio di oggi da Tuttomercatoweb, è infatti sfumato l’obiettivo di mercato della Lazio. Dopo giorni di trattativa per un suo trasferimento in Italia, il terzino sinistro ungherese classe 2003 Milos Kerkez ed il suo entourage sono in volo in direzione Inghilterra per chiudere l’affare con il Bournemouth: 15 milioni di euro più bonus all’AZ Alkmaar, con il club guidato da Claudio Lotito che non voleva offrire più dei 12 già proposti. Anche il calciatore ex Milan, che aveva già trovato un accordo sull’ingaggio con la Lazio, alla fine si è convinto e nella prossima stagione giocherà in Premier League.

Il motivo del precedente addio al Milan

Con la sua cessione nella sessione invernale di calciomercato 2021/2022, il Milan ha incassato 1,175 milioni di euro, mettendo a bilancio una piccola plusvalenza di 755 mila euro. Nel settembre 2022, il giocatore aveva motivato così il suo addio al Milan in un’intervista a Scouted Football: “Mi aspettavo di giocare di più in prima squadra dopo. Mi aspettavo di avere una possibilità perché mi stavo comportando meglio di qualsiasi terzino della Primavera di qualsiasi squadra. Ma sfortunatamente non è andata così. Il Milan è ovviamente un grande club e non è facile da giovane avere una chance lì. Ma penso che con le mie prestazioni e quello che ho fatto forse meritavo una possibilità, ma sai che ogni club ha la sua filosofia su come lavorano con i giovani. Quindi alla fine ho deciso per questo. Volevo andate e giocate a calcio con i più grandi. Ho guardato molto Théo Hernández. Lo faccio ancora. Mi ha insegnato molto nel gioco offensivo, come come correre nello spazio interno, come fare più spazio con la velocità che abbiamo e come usare la nostra velocità nel migliore dei modi”.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

kerkez lazio bournemouth

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate