Kalulu: “Le mie prestazioni ripagano il lavoro. Ibra mi ha dato molti consigli”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Interviste  – Pierre Kalulu è uno dei motivi per cui il Milan non ha preso mai gol nel mese di marzo. Il francese si è raccontato in un’intervista.

Il difensore rossonero sta disputando una stagione straordinaria, cresce di partita in partita e sta confermando di essere stato un grande affare della dirigenza. Ha trovato anche la titolarità e difficilmente la perderà continuando con questo rendimento.

Leggi QUI le novità sul rinnovo di Bennacer

Il classe 2000 ha parlato ai microfoni dell’emittente qatariota Bein Sport: “Il Milan è un club assolutamente prestigioso, è il motivo per cui sono venuto qui. Mi dovevo far trovare pronto per questo club e le prestazioni ripagano il mio duro lavoro. Onestamente, nei primi due mesi ho pensato davvero che la mole di lavoro fosse impressionante. Questo si vede anche nelle partite, perché per 90 minuti aggrediamo senza sosta l’avversario”.

Gli viene rivolta anche una domanda su Ibrahimovic: Con me, nonostante fossi sconosciuto, è statogentilissimo. Mi ha dato molti consigli, anche a livello personale. E’ molto esigente, vuole sempre vincere, ma è anche in grado di trasmettere serenità nei momenti difficili”.

photocredits: acmilan.com

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate