Kakà contro la Nations League: “È uno svantaggio per Brasile e Argentina!”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Questa sosta per le nazionali ha visto molte squadre europee impegnate nella Nations League. Una delle leggende della storia del Milan, Ricardo Kakà, ha rilasciato un’intervista al quotidiano spagnolo Marca, per parlare del calcio sudamericano.

LEGGI QUI LE PAROLE DI DE GRANDIS SU LEAO E CRISTIANO RONALDO

L’ex 22 rossonero, però, ha sottolineato che secondo lui le due principali forze del Sud America vengono svantaggiate dalla modalità con cui viene disputata la competizione europea: “La nascita della Nations League non permette più a Brasile ed Argentina di giocare contro le grandi squadre europee. Così si toglie competitività in Sudamerica, così è più difficile crescere. Ma entrambe arrivano bene al mondiale. L’Argentina? Mi piace. Ha maturità e anche un grande allenatore, entrambe hanno grandi possibilità di vincere questa Coppa del Mondo”.

Da ricordare che il torneo europeo si svolge tramite 4 divisioni (A, B, C e D) in cui le 55 squadre europee sono divise in base al ranking UEFA per nazioni.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate